“MasterChef 11”, zucchero nel sugo di pomodoro: la reazione di Cannavacciuolo

Nell’ultima puntata di “MasterChef 11” se ne sono viste delle belle tra cui un episodio che ha avuto come protagonista Cannavacciuolo e la sua reazione allo zucchero nel pomodoro

Masterchef 11 Cannavacciuolo
Masterchef (Foto da Instagram @masterchef_it)

Giovedì sera è andato in onda su Sky e in diretta streaming su Now il consueto appuntamento con “MasterChef Italia“, per la nona puntata del cooking show arrivato all’ undicesima stagione. Anche quest’anno la trasmissione sta riscuotendo un successo inaudito con numeri impressionati di telespettatori affezionatissimi.

Il programma degli aspiranti cuochi giudicati da Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri ha abituato il pubblico a simpatici e divertenti siparietti in cui spesso proprio i giudici bacchettano i concorrenti strappandogli una risata.

Non è arrivato però nemmeno un sorriso da parte di una di loro durante l’Invetion Test. Durante questa prova infatti i cuochi dovevano preparare con pochi e genuini ingredienti un piatto che richiamava tradizioni antiche dell’ infanzia dei tre chef stellati.

La reazione di Cannavacciuolo nell’ultima puntata di “MasterChef 11”

La pietanza preparata durante l’Invetion Test da Lia ricordava la giovinezza dello chef nativo di Vico Equense. Non era altro che un uovo al purgatorio, che si prepara ancora adesso a Napoli.

MasterChef 11 Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli (Foto da Instagram @antoninochef)

Un uovo con polpettine al ragù napoletano e crema di parmigiano era la variante chiamata “uovo poché” di Cannavacciuolo. Lia ha avuto i complimenti dei tre giudici ma è stata bacchettata per aver detto di non sapere se era meglio mettere un po’ di zucchero nel pomodoro per smorzare l’acidità dello stesso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “MasterChef” quarta puntata con sorpresa, chi è stato eliminato dallo show

“Ho la fortuna – ha dichiarato la concorrente – che le mie nonne e zie sono pugliesi e fanno la salsa ogni anno. Uso la salsa industriale e ho sempre l’impressione che sia troppo acida e non so se mettere un po’ di zucchero”. Apriti cielo! A queste parole Antonino Cannavacciuolo ha fatto finta di sentirsi male tanto che Locatelli gli ha detto: “È inutile che nitrisci”, prendendo in giro il verso dello chef campano.

Barbieri ha aggiunto: “lo zucchero nel pomodoro è come Satana”. Seppur Lia non abbia commesso questo “peccato”, i giudici hanno tenuto a sottolineare come sia sbagliata questa pratica. Il commento finale della concorrente è stato: “Per una volta che potevo fare l’en plein di complimenti mi sono incasinata con lo zucchero”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “MasterChef Italia 11”, chi sono gli eliminati della quinta puntata. Tutta colpa di un’omelette

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MasterChef Italia (@masterchef_it)

Come sempre lo show prodotto da Endemol Italia grazie alla simpatia dei tre chef ha regalato una perla spassosa ai telespettatori del piccolo schermo.