Mc Donald’s risponde: nel 2021 il primo hamburger 100% vegano

0
30
donald hamburger vegano

Mc Donald’s risponde: nel 2021 potremo trovare nel menù il primo vero Hamburger vegano dell’azienda realizzato con prodotti 100% vegetali

In risposta ai competitors che hanno già proposto al menù diverse scelte senza carne, anche la nota catena di fast food Mc Donald’s risponde. Presenterà già dal 2021 un burger ‘meatless‘ in collaborazione con Beyond Meat, composto da alimenti completamente vegetali. Una grossa novità per il marchio che fino a questo momento non aveva ancora colmato le esigenze di coloro che hanno scelto di eliminare dalla loro alimentazione prodotti a base di carne. Una scelta non solo animalista ma anche ecologica nell’ottica dei risvolti che la pandemia attuale ha confermato all’intero pianeta. Scopriamo i dettagli

LEGGI ANCHE: Covid, l’appello di Burger King lascia tutti senza parole: “Non avremmo mai pensato di dirlo…”

Mc Donald’s colma il gup dei competitors: il primo hamburger vegano vegetale

donald hamburger vegano
Nel 2021 la catena studierà e proporrà una vasta scelta di prodotti a base vegetale e senza carne

Si chiamerà Mc Plunt il nuovo hamburger di Mc Donald’s che sarà testato ed inserito nel menù già dal 2021 e sarà solo uno dei primi nuovi prodotti vegani da inserire nella scelta già vasta della catena.

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Ian Borden, presidente del Mc Donald’s International ha dichiarato che il Mc Plunt includerà altre scelte come ‘pollo’ vegetale per panini e prodotti da prima colazione. Una grande novità per l’azienda che fino a questo momento non aveva valutato l’inserimento di prodotti vegani su scala internazionale. In realtà, un primo esperimento era già stato attuato da Mc Donald’s Canada e Mc Donald’s Germania proponendo un doppio hamburger prodotto con soli prodotti vegetali ribattezzandolo Big Vegan. ” Siamo entusiasti di questa opportunità e crediamo di offrire un prodotto dal giusto collaudo e saporito” afferma il presidente Borden. Una scelta non solo animalista ma anche capace di rispondere all’esigenza dell’eco – sotenibilità. La pandemia sta visibilmente cambiando le abitudini del popolo mondiale che al momento preferisce mangiare in casa piuttosto che al ristorante. Mc Donald’s ha pensato di rispondere alle richieste dei clienti ampliando il menù affinché anche coloro che preferiscono piatti senza carne, potranno godere di diverse proposte certificate e gustose. La catena inoltre, sta rivalutando le modalità del delivery migliorandolo rendendo più fruibile ed intuitiva l’applicazione di telefonia mobile dal nome ‘Mc Donald’s’.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM