Minestra di pane toscano, la specialità regionale perfetta per le stagioni fredde

Squisita e nutriente, la minestra di pane toscano, a base interamente vegetale, è un piatto tipico che affascina e riscalda già nelle giornate dei primi freddi. Ecco i segreti per realizzarla così come vuole la tradizione. 

minestra pane toscano ricetta
Minestra di pane toscana (foto di denio109 da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Tortino di carne, ricetta facile per un secondo sostanzioso e saporito
  2. Biscotti da inzuppo senza burro, ottimi non solo a colazione. Ricetta facile e velocissima
  3. Asciugare il bucato in casa: metodi infallibili per non far puzzare i panni

Tradizionale piatto della cucina toscana, la minestra di pane toscano, appunto, è un primo salutare e ricco di nutrimento da preparare particolarmente in autunno e inverno.

Si tratta di una zuppa che si compone di pane raffermo e verdure varie generalmente provenienti dalle campagne toscane, che possono essere patate, fagioli, pomodori, cavolo, sedano, cipolle, carote.

Espressione della cucina povera e di stampo contadino è un piatto abbastanza semplice anche per quanto riguarda la preparazione ed è una minestra che si realizza in tempi più brevi della più famosa ribollita, altra zuppa tipica tanto conosciuta.

Come per quasi tutte le specialità tipiche e tradizionali esistono numerose varianti, tra cui anche la presenza di carne in forma di cotenna o di prosciutto, ma gli elementi caratterizzanti e comuni a tutte sono la presenza del pane di tipo toscano, che deve essere raffermo di qualche giorno e i fagioli, che possono essere sia borlotti che cannellini.

È una minestra molto salutare, interamente a base vegetale, ha un buon potere saziante ed è molto saporita. Certamente un piatto che si adatta alla quotidianità, a pranzi o cene dei giorni feriali, e sicuramente nutre con gusto.

Ecco nel dettaglio la ricetta in cui scoprire esattamente tutto quel che occorre e passo dopo passo i semplici gesti per realizzarla.

Ingredienti e preparazione della minestra di pane toscano

Come tanti piatti classici e di origine antica richiede una cottura lenta e quindi un pò di tempo a disposizione, ma il risultato ne vale pena senza dubbio. Se avanza si può conservare e riscaldare il giorno successivo, rimane ancora gustosissima.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

minestra pane toscano ricetta
Pane toscano (foto di mubi da AdobeStock)

INGREDIENTI (per 6 persone)

  • 1,5 l di acqua
  • 500 g di fagioli cannellini secchi
  • 400 g di pane toscano raffermo
  • 1/2 cipolla rossa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 10 foglie di cavolo nero
  • 3 carote
  • 3 patate
  • 6 foglie di bietola
  • 2 coste di sedano
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

PREPARAZIONE (4 h e 30 minuti circa)

La prima operazione da fare è mettere i fagioli a cuocere in una pentola con acqua fredda. Aggiungere gli spicchi d’aglio e lasciar andare a fiamma medio-bassa per 2 ore dopo l’inizio dell’ebollizione.

Verso la fine della cottura unire un pò di sale. Intanto, dopo aver affettato la cipolla molto sottilmente metterla a soffriggere in un tegame con un pò d’olio, salare, pepare e unire la passata di pomodoro. 

Lasciar cuocere un pò. Dopo, quando i fagioli sono pronti, togliere gli spicchi d’aglio e versare il liquido di cottura nella passata di pomodoro.

Con un passaverdure passare la metà dei fagioli riducendoli così in purea e aggiungerla alla salsa. Poi, dopo aver lavato tutte le verdure bisogna tagliarle a pezzetti e aggiungerle, nell’ordine, prima le carote e il sedano, poi il cavolo, la bietola e le patate.

Salare ancora e proseguire la cottura per altre 2 ore sempre a fuoco medio-basso. Nel frattempo si passa a preparare il pane.

Bisogna tagliarlo a fette, a scelta, se lo si vuole più croccante, si può farlo tostare qualche minuto in forno, poi al momento di impiattare, alternare nel piatto o nella terrina in cui viene servita la zuppa, le fette di pane a strati di minestra.

minestra pane toscano ricetta
Fagioli cannellini (Instagram@_cris_977)

Fare questo fino ad esaurire il tutto, poi per completare aggiungere la metà di fagioli lasciata intera e servire la zuppa che ovviamente va gustata preferibilmente calda per assaporarla al meglio.