Omega3, come capire quando mancano: 7 segnali che invia il corpo

Il nostro corpo è una macchina perfetta: quando necessitiamo di qualcosa, ce lo fa subito capire. Sta a noi poi interpretare nella giusta maniera i sintomi. Andiamo dunque a vedere quali sono i 7 segnali che ci invia il fisico in caso di mancanza di Omega3.

omega 3 mancanza sintomi segnali corpo
Omega 3, gli alimenti che ne contengono (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Biscotti salati al formaggio più buoni che mai. Con questa ricetta sorprenderai tutti
  2. Salame al cioccolato, ricetta di Cracco. Il tocco dello chef che nessuno si aspettava
  3. Risotto dello stalliere, il piatto della primavera con solo 3 ingredienti. Possono farlo tutti

Gli Omega 3 sono una tipologia di acidi grassi polinsaturi essenziali per il buon funzionamento dell’organismo e che si ritrovano principalmente nel pesce, nella frutta secca ed in diversi tipi di semi.

Grazie alle loro proprietà apportano un numero molto alto di benefici sia per quanto riguarda il sistema nervoso che per quanto concerne quello cardiocircolatorio.

Per questi motivi è fondamentale ingerirne dosi corrette e capire quando il nostro corpo ne sente la mancanza. Ci sono infatti 7 segnali o sintomi che il nostro fisico ci invia per suonare un campanello d’allarme. Andiamo a scoprire insieme quali sono.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Omega 3, come capire quando mancano

Per ciò che riporta la Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU), almeno lo 0,5% dell’apporto energetico totale e giornaliero del nostro corpo dovrebbe rispondere agli Omega 3.

Facendo un esempio pratico, con un apporto medio di 2400 kcal , almeno 1,3 grammi dovrebbe essere costituito da tale sostanza.

omega 3 proprietà benefici
Salmone, ricca fonte di Omega 3 (Shutterbug75 da Pixabay)

Siccome non esiste un vero e proprio test per considerare quanto siano presenti o meno questi acidi grassi all’interno del nostro corpo, risulta fondamentale saper ascoltare l’organismo ed i segnali che manda in caso di assenza di tali sostanze.

7 segnali che ci invia il corpo in caso di mancanza di Omega3

Un primo segnale che ci può arrivare dal nostro fisico è l’acutizzarsi ed il ripetersi frequentemente di irritazioni della pelle o acne.

Anche la presenza di capelli fragili o disidratati può essere un sintomo di mancanza di Omega3. Stesso discorso vale per i dolori articolari prolungati nel tempo.

Inoltre come abbiamo detto in precedenza, questi acidi grassi svolgono numerose funzioni sul sistema nervoso. Per questo motivo quando sono in presenza circoscritta si può verificare un annebbiamento o una perdita delle funzioni cognitive. Ancora, anche la depressione può essere causata da tale assenza.

sintomi carenza omega 3
Depressione (RyanMcGuire da Pixabay)

Il sesto segnale inviato dal corpo riguarda la secchezza degli occhi e dunque anche la difficoltà a sbattere le palpebre.

Infine l’affaticamento frequente anche nei giorni in cui si è a riposo è l’ultimo sintomo correlabile all’assenza o alla mancanza di Omega 3 nel proprio organismo.