Paella




15 minuti min
4 persone porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
40 minuti min

Ingredienti
 
500 gr di riso
 
1 limone
 
500 gr di pollo
 
Brodo vegetale q.b.
 
400 gr di coniglio
 
Vino bianco q.b.
 
170 gr di salsiccia
 
400 gr di calamari
 
2 bustine di zafferano
 
200 gr di code di gambero
 
1/2 cipolla
 
Sale q.b.
 
10 cicale di mare
 
1 peperone giallo
 
10 scampi
 
Olio extravergine d'oliva q.b.
 
100 ml di passata di pomodoro
 
200 gr di vongole
 
170 gr di fagiolini
 
1 tazza di piselli lessi
 
1 tazza di fagioli di Spagna lessi
 
200 gr di cozze
 
1 peperone rosso
Procedimento

PRESENTAZIONE

La paella è un piatto tipico delle campagne della Comunità Valenciana che veniva preparata con gli avanzi di cui si disponeva e mangiata per il pranzo domenicale. Oggi è il piatto più caratteristico della Spagna nel mondo.

ThinkstockPhotos-160232044

INGREDIENTI

  • 500 gr di riso
  • 1 limone
  • 500 gr di pollo
  • Brodo vegetale q.b.
  • 400 gr di coniglio
  • Vino bianco q.b.
  • 170 gr di salsiccia
  • 400 gr di calamari
  • 2 bustine di zafferano
  • 200 gr di code di gambero
  • 1/2 cipolla
  • Sale q.b.
  • 10 cicale di mare
  • 1 peperone giallo
  • 10 scampi
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 100 ml di passata di pomodoro
  • 200 gr di vongole
  • 170 gr di fagiolini
  • 1 tazza di piselli lessi
  • 1 tazza di fagioli di Spagna lessi
  • 200 gr di cozze
  • 1 peperone rosso

PROCEDIMENTO

Procuratevi una paella originale, se possibile, altrimenti una pentola bassa di grandi dimensioni. Versate l’olio e aspettate che sia caldo, poi mettete il pollo e il coniglio tagliati a pezzetti e fate rosolare per qualche minuto. Aggiungete i pezzetti di salsiccia, un pizzico abbondante di sale e sfumate con del vino bianco, poi lasciate cuocere per 10 minuti. Con un mestolo forato prendete la carne e mettetela da parte.

Nella stessa padella e con lo stesso olio con cui avete cucinato la carne unite la cipolla e i peperoni a fettine, allungate un filo di olio e, dopo una cottura di altri 10 minuti, aggiungete i piselli già lessati, i fagioli e i fagiolini e lasciate cuocere per alcuni minuti.

Nel frattempo in un’latra padella mettete 2 cucchiai di olio extravergine ed un filo di vino bianco e fate cuocere cozze e vongole fino a quando non si saranno aperte.

Con il solito mestolo forato togliete le verdure, aggiungete un po’ di olio e versate i calamari puliti e tagliati ad anelli, gli scampi, le cicale, le code di gambero, vongole e cozze già aperte, lasciate sul fuoco vivace per qualche minuto e aggiungete un goccio di vino bianco.

Togliete i frutti di mare dalla padella e versate il riso, fate cuocere fino a quando non sarà ben tostato e sfumate con un po’ di vino bianco.

Una volta asciugato aggiungete le verdure e i legumi cotti precedentemente, unite la passata di pomodoro e mescolate, aggiungete il brodo bollente, lo zafferano sciolto in una tazzina di brodo e infine addizionate i frutti di mare e la carne.

Fate cuocere a fuoco lento, senza bisogno di girare, fino a quando il riso non sarà cotto.

Altre Ricette Buonissime

Commenta