Panettone fatto in casa senza zuccheri e grassi | È buonissimo e non fa male

Fare in casa un Panettone light che non ha né zuccheri né grassi? È possibile ed ecco la ricetta per realizzarlo con le proprie mani per le esigenze di chi deve tenere a bada le calorie.

Panettone light
Panettone light (AdobeStock)

A Natale i dolci sono particolarmente carichi di zuccheri, grassi e inevitabilmente con un apporto calorico elevato. Chi segue un regime dietetico improntato sulle poche calorie da assumere si trova a dover rinunciare ai grandi classici.

Ma non è detto che debba farlo completamente. Ecco infatti una ricetta buonissima per fare un Panettone light che non prevede la presenza di grassi né di zuccheri, solo una minima quantità che si può riscontrare in un pò di frutta candita per un risultato davvero delizioso.

Tutto questo è possibile utilizzando la stevia al posto dello zucchero. È il dolcificante naturale che ha un indice glicemico pari a zero, ottimo perciò in tutti i casi in cui c’è la necessità di dolcificare in leggerezza.

Non c’è burro e il lievito usato è quello integrale. La sofficità è garantita e naturalmente bisogna munirsi di un apposito stampo per panettone, va bene anche quello di carta.

LEGGI ANCHE: Pranzo di Natale: basta cannelloni | Prepara questo piatto e stupirai tutti

Ingredienti e preparazione del panettone light senza zucchero né grassi

Si tratta di un panettone per cui non è prevista lievitazione, quindi neanche tempi di attesa. Una versione molto semplice che seppure non è certamente come l’originale è comunque una valida alternativa, molto buona e appagante.

Panettone light
Stevia (Adobestock)

LEGGI ANCHE: Sale e limone insieme fanno miracoli | Mettili in un barattolo: lo fanno tutti

INGREDIENTI

  • 100 g di farina di avena
  • 100 g di albumi d’uovo
  • 210 g di yogurt greco
  • 35 g di stevia
  • 1/2 fialetta di aroma di mandorla
  • Scorza grattugiata di 1 arancia
  • 170 g di lievito integrale
  • 50 g di frutta candita
  • 20 g di mandorle pelate

LEGGI ANCHE: Antonino Cannavacciulo ti sfida | Non puoi rifiutare

PREPARAZIONE (50 minuti circa)

Per cominciare in una ciotola unire gli albumi con lo yogurt, l’aroma di mandorla, la stevia e la scorza grattugiata dell’arancia.

Mescolare bene con una frusta a mano e poi aggiungere il lievito e la farina d’avena. Per ultimo incorporare anche la frutta candita.

A questo punto bisogna versare il composto dentro uno stampo per panettone e sistemare in superficie le mandorle pelate.

Panettone light
Frutta candita (AdobeStock)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Poi trasferire in forno preriscaldato dove deve cuocere in modalità statica a 180° per 40 minuti circa. Una volta pronto attendere che si raffreddi completamente, dopo averlo sfornato, prima di mangiarlo.