Parmigiana bianca di zucchine

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA: 30 minuti
Parmigiana bianca di zucchine: la preparazione

PRESENTAZIONE

Avete voglia di preparare una bella e deliziosa parmigiana cercando di dare un tocco diverso dal solito? Ecco la ricetta che fa per voi: la parmigiana bianca di zucchine, un piatto abbastanza semplice e veloce, ma assai gustoso, che saprà incuriosire e ammaliare parenti e amici. Nella ricetta che vi proponiamo di seguito abbiamo escluso la besciamella per sostituirla con scamorza ed Emmental. Il risultato è da leccare i baffi!

ThinkstockPhotos-178847651

INGREDIENTI

  • 500 gr di zucchine
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • 200 gr di mozzarella
  • Farina 00 q.b.
  • 200 gr di emmental
  • Sale q.b.
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • Olio extravergine q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate le zucchine, sbucciatele, tagliatele a fettine sottili e aggiungete un pizzico di sale. In una pirofila mettete un filo di olio extra vergine di oliva. Passate le zucchine in un piatto con la farina e posizionatele una per volta nella pirofila. Una volta coperto il fondo della pirofila ricoprite le zucchine con prosciutto cotto, la scamorza tagliata a fette sottili e le fette di Emmental, poi aggiungete una bella grattata di formaggio grattugiato (Parmigiano Reggiano o Pecorino Romano).

A questo punto ricominciate a posizionare un altro strato di zucchine e ripetete l’inserimento degli ingredienti come prima, fino a quando non avrete concluso tutti gli ingredienti. L’ultimo strato sarà costituito dai formaggi, da una spolverata di formaggio grattugiato e da un filo d’olio finale.

Preriscaldate il forno e infornate a 200°C, il tempo di cottura si aggira intorno ai 30 minuti, anche se dipende dalle caratteristiche del vostro forno di cucina. Regolatevi in base alla superficie: quando si sarà formata una crosticina dorata potete spegnere il forno, sfornare la vostra parmigiana bianca di zucchine e lasciare intiepidire prima di servire in tavola, in modo da far esaltare maggiormente i sapori di ogni singolo ingrediente. Buon appetito!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Parmigiana bianca di zucchine

Parmigiana bianca di zucchine
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Avete voglia di preparare una bella e deliziosa parmigiana cercando di dare un tocco diverso dal solito? Ecco la ricetta che fa per voi: la parmigiana bianca di zucchine, un piatto abbastanza semplice e veloce, ma assai gustoso, che saprà incuriosire e ammaliare parenti e amici. Nella ricetta che vi proponiamo di seguito abbiamo escluso la besciamella per sostituirla con scamorza ed Emmental. Il risultato è da leccare i baffi!

ThinkstockPhotos-178847651

INGREDIENTI

  • 500 gr di zucchine
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • 200 gr di mozzarella
  • Farina 00 q.b.
  • 200 gr di emmental
  • Sale q.b.
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • Olio extravergine q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate le zucchine, sbucciatele, tagliatele a fettine sottili e aggiungete un pizzico di sale. In una pirofila mettete un filo di olio extra vergine di oliva. Passate le zucchine in un piatto con la farina e posizionatele una per volta nella pirofila. Una volta coperto il fondo della pirofila ricoprite le zucchine con prosciutto cotto, la scamorza tagliata a fette sottili e le fette di Emmental, poi aggiungete una bella grattata di formaggio grattugiato (Parmigiano Reggiano o Pecorino Romano).

A questo punto ricominciate a posizionare un altro strato di zucchine e ripetete l’inserimento degli ingredienti come prima, fino a quando non avrete concluso tutti gli ingredienti. L’ultimo strato sarà costituito dai formaggi, da una spolverata di formaggio grattugiato e da un filo d’olio finale.

Preriscaldate il forno e infornate a 200°C, il tempo di cottura si aggira intorno ai 30 minuti, anche se dipende dalle caratteristiche del vostro forno di cucina. Regolatevi in base alla superficie: quando si sarà formata una crosticina dorata potete spegnere il forno, sfornare la vostra parmigiana bianca di zucchine e lasciare intiepidire prima di servire in tavola, in modo da far esaltare maggiormente i sapori di ogni singolo ingrediente. Buon appetito!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post