Parmigiana di zucca, la ricetta golosa. Pronta in pochi minuti grazie a un trucchetto

Parmigiana di zucca, un piatto di stagione semplice e super goloso. Ecco il trucchetto per preparare questa ricetta in pochi minuti.

parmigiana di zucca
parmigiana – foto pinterest

La zucca è la regina delle verdure autunnali e abbiamo già proposto moltissime ricette che la vedono protagonista, dall’antipasto fino al dolce.

Quella che proponiamo oggi, è una ricetta un pò diversa dal solito, davvero ghiotta e che piacerà sicuramente a tutti.

La parmigiana di zucca è una variante della classica parmigiana di melanzane, e qui la troviamo in una ricetta semplice e veloce grazie a un trucchetto che vi permetterà di prepararla in pochi minuti.

Un piatto gustoso, perfetta da servire per un pranzo in famiglia, e che lascerà tutti a bocca aperta.

Parmigiana di zucca, la ricetta

La variante della classica parmigiana, una ricetta golosa e super veloce. Ecco gli ingredienti e il procedimento per un piatto perfetto sia come contorno che come piatto unico!

zucca
zucca – foto Pixabay

Ingredienti

  • 800 gr di zucca
  • 300 gr di formaggio filante
  • 150 gr di fesa di tacchino
  • Farina q.b.
  • Parmigiano Reggiano q.b.
  • Olio q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Origano q.b.

Procedimento

Per preparare la nostra parmigiana di zucca iniziamo sbucciando e pulendo la zucca, per poi  tagliarla a fette sottili.

Ora prendiamo la pirofila e iniziamo a comporre la nostra parmigiana mettendo sul fondo un pò di olio e il primo strato di zucca, facendo attenzione a ricoprire interamente la superficie. Poi mettiamo sale, origano, parmigiano, formaggio, fesa di tacchino e infine l’olio.

Ripetere gli strati fino a terminare tutti gli ingredienti e terminare l’ultimo strato con pangrattato, parmigiano, sale, origano e ancora un pò di olio.

Potrebbe interessarti anche -> Pasta cremosa patate, salsiccia e piselli. Una goduria super filante

parmigiana di zucca
armigiana – foto pinterest

Quindi cuocere in forno preriscaldato ventilato per 40 minuti a 200°. Per gustarla al meglio, lasciatela però raffreddare almeno 15 minuti prima di servirla.