Pasta a cena e acqua durante i pasti: ecco la verità…

Pasta a cena e acqua durante i pasti: ecco la verità scientifica

di Ivana Tramontano

La pasta a cena fa ingrassare? Risposta negativa secondo l’Istituto superiore di sanità. Non conta quando si consumano i carboidrati, ma la quantità giornaliera.

La convinzione che i carboidrati debbano essere esclusi dalla dieta, o che sia meglio assumerli durante il giorno e non la sera, è priva di fondamenta. Pane e pasta devono essere consumati a seconda del peso, dell’età e dell’attività fisica svolta. E’ invece importante non consumare a tarda sera pasti troppo abbondanti, soprattutto ricchi in grassi, poiché è più difficile bruciare l’energia in eccesso acquisita prima di andare a letto ed ha maggiori probabilità di essere accumulata sotto forma di grasso corporeo.

La diceria di non assumere carboidrati a cena nasce principalmente dall’errata convinzione che se assunti prima di andare a dormire e in assenza di grosse attività fisiche, questi aumentino le probabilità di essere trasformati in grasso. In realtà il consumo energetico durante il sonno non è poi così diverso da quello di un’attività mattiniera sedentaria, come lo stare seduti ad una scrivania davanti a un pc.

Anzi, per chi la notte ha difficoltà a dormire, una cena a base di carboidrati sembra possa favorire il riposo notturno, stimolando la produzione di serotonina. In realtà, i carboidrati non fanno necessariamente ingrassare e questo non cambia in base all’orario in cui vengono consumati. Si ingrassa quando si assumono più calorie del necessario. Più che fare attenzione al ‘quando’ si mangia è importante pensare al ‘come’ e ‘cosa’ mangiamo.

Un’altra fake news alimentare smontata dagli esperti dell’Iss è che l’acqua non va bevuta durante i pasti. Le motivazioni sarebbero due: una miglior digestione e un motivo in più per dimagrire. Invece è vero che una giusta quantità di acqua durante il pasto migliora la consistenza degli alimenti ingeriti svolgendo quindi un ruolo importante nella digestione.

Solo se si beve un’eccessiva quantità di acqua la digestione viene lievemente rallentata. Inoltre, l’abitudine di non bere durante i pasti non ha di per sé alcun effetto dimagrante, ma favorisce semplicemente il senso di sazietà, portando a ridurre la quantità di cibo nel pasto.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post