Pasta al forno, un modo semplice per regalare un sorriso a…

Pasta al forno, un modo semplice per regalare un sorriso a tutta la famiglia

LA PREPARAZIONE
di Marco

Pasta al forno, una bontà che darà il sorriso a tutta la famiglia: coinvolgete tutti per la preparazione e sarà tutto più semplice

Pasta al forno
Come preparare la pasta al forno

La pasta al forno è un tipico piatto italiano. Una meraviglia, buonissima e sempre attuale. Certo, però, non è sempre fattibile: non possiamo prepararla tutti i giorni perché, effettivamente, bisogna impiegarci un po’ di tempo. Bisogna prima cuocere il sugo, poi preparare le polpettine, la pasta e tanto altro. Nei giorni in cui, invece, si sta a casa senza andare al lavoro, la si può preparare. Anzi, è anche una buona idea per coinvolgere tutti nella preparazione e poi nell’assaggio. E’ un piatto elaborato, sì, ma fa contenti tutti e regala sempre un grosso sorriso a tutti i componenti della famiglia. Qual è la ricetta classica?

La pasta al forno: come prepararla

Preparare la pasta al forno, come detto, richiede un po’ di tempo. Tuttavia, è un piatto completo ed anche buono per il semplice fatto che può essere riscaldata nei giorni a seguire. E, detto tra noi, il giorno dopo è anche più buona. Ma come si prepara?

  • Per prima cosa, preparate le polpettine
  • Poi passate al sugo, preferibilmente ragù. Potete metterci dentro le polpettine
  • Sbollentate la pasta
  • Prendete una teglia da forno e conciate il primo strato
  • Andate con la provola, polpettine, qualche fogliolina di basilico e formaggio grattugiato
  • Ricoprite con un altro strato di pasta
  • Aggiungete formaggio grattugiato
  • Infornate per 30 minuti a 180 gradi

La vostra pasta al forno sarà pronta in mezz’ora dal momento in cui la infornate. Come detto, potete farvi aiutare dagli altri componenti della famiglia e approfittare per passare un po’ di tempo insieme. Presentate questo piatto alla vostra famiglia, a tavola, a pranzo o a cena e vedrete che sorrisi! Farete felice tutta la famiglia che sarà soddisfatta di essere rimasta a casa per cena, senza uscite varie e appuntamenti con gli amici.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post