Pasta e fagioli con un ingrediente particolare: non potrete farne a…

Pasta e fagioli con un ingrediente particolare: non potrete farne a meno

LA PREPARAZIONE
di Rosaria Cacciapuoti

La ricetta di questa pasta e fagioli con un ingrediente particolare ve la farà amare ancora di più: non potrete farne a meno

Pasta e fagioli con un ingrediente particolare: non potrete farne a meno (Fonte foto: Pixabay)

Pasta e fagioli è uno dei piatti tipici della tradizione italiana. Con l’arrivo dell’autunno soprattutto è facile ritrovarlo nel menù settimanale degli italiani proprio perché ricco di vitamine, fonti essenziali che ci garantiscono il benessere fisico e mentale. Sin da bambini ci abituano ad apprezzare i fagioli, e diciamoci la verità c’è chi li ama e c’è chi li odia. Ma forse c’è un modo per farli apprezzare anche da chi non li preferisce poi così tanto perché oggi vi proponiamo pasta e fagioli con l’aggiunta di un ingrediente speciale che può dare la vostro primo piatto un sapore più deciso!

Pasta e fagioli con un ingrediente particolare: non potrete più farne a meno

Oggi non prepareremo una pasta e fagioli classica, quella che più spesso portiamo in tavola. Ecco però che oggi vi proponiamo una variante simpatica e particolare che può dare al vostro piatto un sapore più forte e deciso, che ve la farà amare ancora di più! L’ingrediente particolare che inseriamo oggi nella nostra ricetta è la ‘nduja. L’avete mai provata così?

INGREDIENTI (ricetta per due persone):

  • 170g pasta mista/ditaloni
  • 500g di fagioli cannellini
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 180g di passata di pomodoro
  • 2 fette di ‘nduja
  • olio, sale q.b
  • acqua calda

PROCEDIMENTIO:
Ebbene l’ingrediente speciale è proprio la ‘nduja, questo particolare insaccato calabrese dal sapore forte e deciso. Vediamo come impiegarlo all’interno della nostra pasta e fagioli. Questo insaccato è particolarmente piccante, quindi fate attenzione alla quantità che aggiungete al vostro piatto. La prima cosa che bisogna fare è far bollire in un pentolino dell’acqua. Poi porre in una padella aglio, un filo d’olio, il sedano e far soffriggere. Appena l’aglio si è imbiondito aggiungere e far sciogliere la ‘nduja, aiutatevi con un cucchiaio. Aggiungiamo la passata di pomodoro e se troppo denso possiamo aggiungere un mestolino di acqua calda e dopo un po’ aggiungiamo anche i fagioli nella nostra pentola. Facciamo cuocere a fiamma bassa e aggiungere poi la restante acqua calda che sia ovviamente sufficiente a cuocere la pasta. Aspettiamo che giunga a bollore e poi caliamo la pasta. Facciamo cuocere il tempo necessario e nel frattempo aggiustiamo di sale. L’amido della pasta contribuirà insieme al sughetto che vi farà ottenere un primo piatto denso, cremoso e gustoso. Una volta cotta la pasta, condire con un filo d’olio e servire. E.. Buon appetito!

LEGGI ANCHE >> Come preparare la zuppa di fagioli 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post