Patate ripiene con pancetta e mozzarella

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 15 minuti
Patate ripiene con pancetta e mozzarella: la preparazione

PRESENTAZIONE

Le patate ripiene con pancetta e mozzarella sono un secondo piatto assai delizioso e consistente, un piatto che farà davvero la gioia di tutti e saprà soddisfare anche i gusti più scettici e difficili. Un piatto semplice e veloce da preparare e che va assolutamente consigliato alle amiche dopo averlo testato per la prima volta. Provare per credere!

Double cheese twice baked potato

INGREDIENTI

  • 4 patate
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di pancetta affumicata
  • Pepe q.b.
  • 250 gr di mozzarella
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate le patate, fatele lessare in acqua bollente senza togliere la buccia, ma non fatele spappolare perché devono restare ben sode. Dopo una decina di minuti verificate il punto di cottura con i rebbi di una forchetta.

Fatto ciò tagliate la mozzarella a fettine e fatela scolare in uno scolapiatti. Poi tagliate la pancetta a dadini e mettete da parte. Scolate le patate, sciacquatele sotto l’acqua corrente e fatele freddare su un piatto.

Tagliate la parte superiore della patata con un coltello, in senso orizzontale, in modo da svuotarla delicatamente con l’ausilio di un cucchiaino e usando la punta per grattare delicatamente e togliere la polpa, che magari potrete consumare il giorno seguente condita con olio, sale e pepe.

Quando avrete finito di scavare tutte le patate farcitele sul fondo iniziando con la mozzarella, aggiungete qualche dadino di pancetta, addizionate ancora altra mozzarella, ancora pancetta e infine parmigiano e pepe. Il sale è inutile aggiungerlo in quanto la pancetta è di per sé salata e ben saporita.

A questo punto mettete le patate ripiene su una teglia leggermente oleata, addizionate un filo di olio sulle patate e infornate in forno preriscaldato a duna temperatura di 200°C per circa dieci minuti. Servite ancra calde, buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Patate ripiene con pancetta e mozzarella

Patate ripiene con pancetta e mozzarella
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Le patate ripiene con pancetta e mozzarella sono un secondo piatto assai delizioso e consistente, un piatto che farà davvero la gioia di tutti e saprà soddisfare anche i gusti più scettici e difficili. Un piatto semplice e veloce da preparare e che va assolutamente consigliato alle amiche dopo averlo testato per la prima volta. Provare per credere!

Double cheese twice baked potato

INGREDIENTI

  • 4 patate
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di pancetta affumicata
  • Pepe q.b.
  • 250 gr di mozzarella
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate le patate, fatele lessare in acqua bollente senza togliere la buccia, ma non fatele spappolare perché devono restare ben sode. Dopo una decina di minuti verificate il punto di cottura con i rebbi di una forchetta.

Fatto ciò tagliate la mozzarella a fettine e fatela scolare in uno scolapiatti. Poi tagliate la pancetta a dadini e mettete da parte. Scolate le patate, sciacquatele sotto l’acqua corrente e fatele freddare su un piatto.

Tagliate la parte superiore della patata con un coltello, in senso orizzontale, in modo da svuotarla delicatamente con l’ausilio di un cucchiaino e usando la punta per grattare delicatamente e togliere la polpa, che magari potrete consumare il giorno seguente condita con olio, sale e pepe.

Quando avrete finito di scavare tutte le patate farcitele sul fondo iniziando con la mozzarella, aggiungete qualche dadino di pancetta, addizionate ancora altra mozzarella, ancora pancetta e infine parmigiano e pepe. Il sale è inutile aggiungerlo in quanto la pancetta è di per sé salata e ben saporita.

A questo punto mettete le patate ripiene su una teglia leggermente oleata, addizionate un filo di olio sulle patate e infornate in forno preriscaldato a duna temperatura di 200°C per circa dieci minuti. Servite ancra calde, buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post