Penne alla vodka

PREPARAZIONE: 15 minuti COTTURA: 15 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Penne alla vodka
LA PREPARAZIONE

 

1

Iniziate con il tagliare la pancetta affumicata a cubetti oppure comprate quella già a pezzettini. In una padella aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, la cipolla rossa e un po’ di peperoncino, dopo pochi secondi addizionate anche la pancetta a cubetti e lasciate soffriggere fino a quando la cipolla non sarà ben dorata.

2

Aggiungete la vodka liscia (il vino bianco secco o il marsala) e alzate la fiamma in modo da far evaporare l’alcol: fate attenzione che potrebbe alzarsi una fiammata, ma nulla di preoccupante purchè non avviciniate troppo il volto alla padella. A questo punto unite la passata di pomodoro o i pomodori freschi e fate cuocere per 10 minuti.

3

Fate bollire l’acqua per cuocere la pasta, poi versate del sale grosso e calate le pennette. Quando il sugo sarà pronto addizionate la panna, mescolate il tutto e fate cuocere per un paio di minuti, aggiungendo un pizzico di sale. Quando la pasta sarà al dente scolatela e versatela nella padella con il sugo. Amalgamate il tutto a fuoco lento e servite le vostre pennette alla vodka ancora calde e, se gradite, con una spolverata di parmigiano grattugiato.

4

Esistono anche numerose varianti delle penne alla vodka: ad esempio al posto della pancetta potete usare lo speck a cubetti, oppure il salmone tagliato a listerelle, oppure la salsiccia fatta a pezzetti e senza le budella. Se preferite potete anche utilizzare del tonno al posto della pancetta, se invece gradite le pennette in bianco basterà non aggiungere il pomodoro.

 

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post