Pizza di scarola, come fare un must della cucina napoletana. La ricetta vegetariana

La pizza di scarola è un piatto tipico della cucina napoletana, si tratta di una pizza chiusa e ripiena molto gustosa

Torta
Torta-foto pixabay

Un piatto davvero incredibile e gustoso è la pizza di scarola. Una sorta di crostata salata ripiena di scarola ripassata in padella con olive, capperi, acciughe e pinoli. Spesso questo piatto si prepara alla vigilia di Natale.

Si può anche preparare con la pasta brisée già pronta in una versione più veloce, in modo che sia pronta anche all’ultimo momento.

Ingredienti e preparazione della pizza di scarola

Scopriamo come preparare la pizza di scarola facilmente.

pasta brisée
pasta brisée (foto Pinterest di realbasket.it)

INGREDIENTI (8 porzioni)

Per la pasta brisée

  • 300 gr Farina 00
  • 150 gr Burro freddo
  • 50 ml Acqua
  • Mezzo cucchiaino sale

Per farcire

  • 1 Cespo scarola
  • Olio d’oliva
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 5 Filetti di acciughe
  • 2 Cucchiai olive nere
  • 2 Cucchiai capperi
  • 1 Cucchiaio pinoli
  • 1 Cucchiaio uva passa

Per spennellare

  • 1 Tuorlo e 2 Cucchiai latte

PREPARAZIONE (1 ora e 15 minuti)

Come prima cosa preparare la pasta brisée, poi avvolgerla nella pellicola trasparente e riporla in frigo per 30 minuti.

Cuocere poi in padella la scarola e poi colarla in uno scolapasta. Imburrare intanto una teglia e infarinarla. Stendere poi la pasta brisée con il mattarello creando una sfoglia sottile e usarla per rivestire la teglia. Bucherellare il fondo.

Versare poi la scarola tagliata a pezzetti, insieme agli altri ingredienti nella tortiera e ritagliare l’impasto che fuoriesce. Poi ricoprire tutto con delle strisce dell’impasto come fosse una crostata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Il primo piatto perfetto per Capodanno. Perché non può mancare sulla tavola del Cenone

Bisogna ricavare 8 strisce larghe 1 cm. Posizionare 4 strisce verticali sulla tortiera e poi sollevare la 1 e la 3 adagiando una striscia in orizzontale. Abbassare poi le strisce e sollevare la 2 e la 4.

Posizionare un’altra striscia orizzontale. Continuare in questo modo fino alla fine e poi tagliare le strisce in eccesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Cardi fritti in pastella, la ricetta di Capodanno della tradizione siciliana

Pizza scarola
Pizza scarola -foto pixabay

Richiudere infine il bordo sulle strisce pizzicando le dita. Spennellare poi la superficie con l’uovo sbattuto e con il latte. Per decorare si possono aggiungere i semi di sesamo.

Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per 40 minuti nel secondo ripiano in basso. Sfornate e lasciar intiepidire per poi servire la pizza alla scarola perfettamente cotta.