Pizzoccheri vegan, l’alternativa light e sana al classico valtellinese

I pizzoccheri vegani sono una ricetta alternativa light al grande classico della Valtellina. Scopriamo come si prepara questo piatto delizioso.

pizzoccheri vegani ricetta light
Pizzoccheri vegani (Foto di Orlando Bellini AdobeStock)

I pizzoccheri della Valtellina sono un tipo di pasta fresca preparata con grano di saraceno ed altri sfarinati. Caratteristici della zona di Teglio, sono simili alle tagliatelle ma di colore differente.

Inoltre non sono da confondere con quelli di Chiavenna che sono degli gnocchi realizzati con farina di frumento e pane. Generalmente i pizzoccheri vengono conditi con formaggi e verdure.

Oggi, però, vi vogliamo proporre la ricetta light dei pizzoccheri vegani. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare un primo piatto da acquolina in bocca.

Pizzoccheri vegani: ricetta light e procedimento

Per preparare la ricetta light dei pizzoccheri vegani vi basteranno semplici ingredienti e pochissimi minuti da trascorrere ai fornelli.

ricetta light pizzoccheri vegani
Cavolo verza per ricetta pizzoccheri vegani (Foto di congerdesign da Pixabay)

INGREDIENTI (dosi per 2 persone)

  • 150 g pizzoccheri
  • salvia qb.
  • panna di soia qb.
  • 1 mazzo di coste
  • 2 patate medie
  • uno spicchio d’aglio
  • 1 cavolo verza

PREPARAZIONE (circa 50 minuti)

Iniziate la ricetta lessando in abbondante acqua le coste, le patate pelate e tagliate a cubetti e il cavolo verza. Tutte le verdure devono essere pelate e tagliate. Fate bollire le verdure per circa 15 minuti.

A questo punto, inserite i pizzoccheri e cuoceteli per una decina di minuti. Nel mentre, preparate il condimento. Versate in un pentolino la panna di soia con le foglie di salvia fresca e l’aglio.

Portate la salsa a leggera ebollizione dopodiché spegnete il fuoco ed eliminate l’aglio. Ora, scolate i pizzoccheri mantenendo un po’ d’acqua di cottura.

Versate la pasta e le verdure nella padella con il condimento e mantecate per un paio di minuti. Se ritenete necessario, aggiungete l’acqua per rendere il condimento più fluido.

Se volete preparare i pizzoccheri in casa, procuratevi 200 g di farina di grano saraceno, 150 g d’acqua e 50 g di  farina 0. Mescolate le due farine in una ciotola e aggiungete l’acqua tiepida.

Lavorate a mano gli ingredienti dopodiché trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate energicamente fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo. La consistenza deve essere morbida ma non troppo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pizzoccheri, la ricetta light. Come gustarli senza rimorsi

pizzoccheri vegani ricetta light
Pizzoccheri (Foto di Orlando Bellini AdobeStock)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Verza gratinata al forno, contorno di stagione super light

Stendete l’impasto con un matterello, ricavatene dei rettangoli e tagliate a strisce dallo spessore di massimo 1 cm. I pizzoccheri sono pronti per essere cucinati.

Buon appetito a tutti!