Plastica usa e getta bandita: addio all’ovetto Kinder?

Plastica usa e getta bandita: addio all’ovetto Kinder?

L’ovetto Kinder, il popolare snack al cioccolato per bambini, potrebbe cadere in disgrazia con le nuove normative UE che prevedono di eliminare gradualmente la plastica usa e getta entro il 2021.

Il Parlamento europeo ha concordato il divieto di prodotti in plastica usa e getta come cannucce di plastica e utensili di plastica. Se ci sono alternative più ecologiche, questi articoli saranno banditi entro il 2021. Mentre la maggior parte sarebbe d’accordo sul fatto che è tempo di ridurre l’uso di plastica usa e getta, molti non penseranno a conseguenze di più lungo termine, come il rischio di veder scomparire alcuni oggetti assai cari. I bambini adorano la cioccolata mentre un piccolo giocattolo è nascosto all’interno, ma dato che è fatto di plastica, oltre ad essere avvolto in un guscio di plastica, potrebbe essere vietato dalle nuove regole?

Fortunatamente, la nuova direttiva non si applica ai giocattoli, quindi i bambini di tutto il mondo possono tirare un sospiro di sollievo. Express.co.uk ha contattato Ferrero, i produttori del cioccolato Kinder, che ha dichiarato: “I giocattoli Kinder Surprise sono beni durevoli, non in plastica monouso, e non devono essere smaltiti. Il giocattolo appositamente progettato in Kinder Surprise costituisce una parte integrante e inseparabile del prodotto”.

Il canale televisivo tedesco RTL ha parlato con l’eurodeputato tedesco Green, Martin Häusling per avere maggiori dettagli sul divieto di plastica. Chiedendo quale divieto di imballaggio fosse preso in considerazione nel Parlamento europeo, Häusling ha spiegato: “Bene, per ora saranno i primi piccoli passi e questo significa che gli imballaggi usa e getta e le posate di plastica usa e getta scompariranno dal mercato”.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post