Polpette di ricotta, una schiscetta golosissima e super semplice

Le polpette di ricotta sono una schiscetta golosa e semplice, ideale per rallegrare il solito pranzo fuori casa.

polpette
Polpette

Con il tanto atteso ritorno alla normalità dopo quasi due anni di pandemia Covid-19, siamo tornati a lavorare negli uffici, a seguire le lezioni in presenza e quindi a stare fuori casa per l’intera giornata. Ciò significa che sono tornate anche le schiscette, ovvero i pranzi portati da casa. Vediamo una ricetta per rendere meno noioso il pranzo in ufficio o a scuola.

LEGGI ANCHE -> Torta alla zucca e cacao, una ricetta autunnale deliziosa e golosissima.

Polpette gustose per l pranzo fuori casa

Le Polpette di ricotta sono una ricetta semplice e gustosa, adatta da portarsi dietro quando si è costretti a passare l’intera giornata fuori casa.

Polpette
Polpette

La schiscetta non è altro che il pranzo portato da casa, tendenzialmente preparato la sera prima. La cosa importante è avere una borsa termica che mantiene la temperatura costante e previene fuoriuscite del cibo.

Vediamo subito gli ingredienti necessari per preparare le polpette per 4 persone.

Ingredienti: 300 gr. Ricotta di pecora, 100 gr Pecorino grattugiato, 50 gr, Parmigiano Reggiano grattugiato, 150 gr Mollica di pane, Pepe q.b., Prezzemolo tritato un mazzetto, 2 Uova, 1 cucchiaio di pangrattato per il ripieno e pangrattato per la panatura.

Vediamo adesso il procedimento.

Mettete la ricotta in un colino per circa 2 ore in frigorifero, in modo che perda il siero. Nel frattempo tagliate e tritate la mollica con il mixer. Quando la ricotta è pronta, lavoratela con la forchetta in modo che diventi un composto omogeneo.

In una  ciotola grande mettete la mollica e la ricotta e unite le uova sbattute. Aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiati e in seguito il prezzemolo tritato, regolando di sale.

Amalgamate tutti gli ingredienti mescolando fino ad ottenere un composto compatto e morbido e lasciatelo riposare in frigorifero per 20 minuti. Trascorso il tempo prendete l’impasto e formate delle polpette di 30 gr ognuna, ovvero grosse quanto un uovo più o meno.

Passatele nel pangrattato e lasciatele riposare nel frigorifero per altri 30 minuti. Dopodiché ripassale nel pangrattato e friggetele nell’olio di arachide un po’ per volta. Quando diventano belle dorate scolate le polpette di ricotta su carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso e servitele.