Pomodori ripieni con riso, la ricetta gustosa e leggera

I pomodori ripieni con il riso sono una ricetta gustosa e leggera e molto facile da preparare che fa vi farà venire l’acquolina in bocca

Pomodorini Torta salata
Pomodorini (Pixabay)

I pomodori ripieni con riso sono un piatto leggero e gustoso da preparare in breve tempo che unisce le vitamine ai carboidrati e proteine per l’aggiunta del formaggio.

C’è la variante senza riso e quella proposta da noi con invece l’aggiunta di questo prezioso ingrediente speciale. Nel ripieno oltre a questo cereale potete metterci quello che volete a vostro piacimento. In questo caso andremo a vedere la variante con il prosciutto e quella con tonno e olive nere.

Pomodori ripieni con riso, l’ottima ricetta

I pomodori ripieni sono ottimi come piatto unico. Una buona alternativa quando vengono i vostri amici in casa all’ultimo momento.

Pomodori
Pomodori (Unsplash)

Ingredienti

6 Pomodori ripieni

300 grammi di riso

100 grammi di prosciutto cotto tagliato a cubetti

2 scatolette di tonno

Una quindicina di olive nere denocciolate

1 fetta di formaggio asiago

Parmigiano q.b.

Olio q.b.

Sale q.b.

Origano q.b.

Procedimento

Per preparare i pomodori ripieni con riso per prima cosa incidente la parte superiore degli stessi andando a tagliare il cappello, che metterete da parte visto che vi servirà successivamente.

Svuotateli della polpa e del succo: la prima tagliatela a pezzetti e conservatela e il secondo potete metterlo via.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Spaghetto tre pomodori, la ricetta di Simone Rugiati da leccarsi i baffi

Intanto lessate il riso e scolatelo al dente. Preparate due condimenti: uno mischiando al riso il prosciutto cotto, formaggio, pezzettini di polpa di pomodoro e parmigiano e sale; l’altro mescolando sempre con il riso i pezzettini di pomodoro, il tonno, le olive denocciolate, il sale, l’ origano.

Ora insaporite con il sale l’interno dei pomodori svuotati della polpa e riempiteli: tre con il primo ripieno e i restanti con il secondo. Copriteli con il rispettivo cappello e metteteli su una teglia con carta forno, versando poi un filo d’olio sugli stessi.

Infornate a 180° per mezz’ora circa. Servite ancora caldi e buon appetito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Tabbouleh con pomodori arrostiti, la ricetta araba amata in tutto il mondo