Pranzo di Natale: cosa portare a casa di chi ci invita?…

Pranzo di Natale: cosa portare a casa di chi ci invita? Ecco alcune idee
LA PREPARAZIONE

Pranzo di Natale, consigli e idee su cosa poter portare a casa di chi vi invita.

Cosa portare al pranzo di Natale se qualcuno ci invita a casa sua? Ecco, questa è una domanda che si saranno posti in tanti. Più o meno, forse, tutti quelli che sono stati invitati da qualcuno (parenti, amici, famiglia) al pranzo di Natale. Certo, non essendo a casa propria, si evita di cucinare e sporcare tutto. Tuttavia, una buona regola per gli ospiti è sicuramente non presentarsi a mani vuote.

Cosa portare al pranzo di Natale quando si viene invitati

Innanzitutto, bisogna distinguere tra gli inviti. Innanzitutto, va fatta una distinzione tra amici, parenti e famiglia. Per gli amici, seppur non vi possiamo consigliare di mettervi in cerimonia, un buon consiglio è senz’altro quello di un buon vino oppure uno spumante di un certo livello per festeggiare insieme tra le bollicine. Poi, ovviamente, dipende anche dal tipo di rapporto che si ha con le persone. Se è un amico intimo, si può anche telefonare prima e chiedere se magari serve una mano con le portate: magari, qualcuno potrebbe accettare perché cucinare tutto quel cibo per la giornata di Natale non è così semplice. Una mano, quindi, potrebbe essere ben gradita.

Se invece si tratta di parenti, beh, possiamo consigliarvi di passare in pasticceria per comprare qualche dolce di Natale. Oppure, se seguite le nostre ricette, potreste preparare qualche dolce (di quelli che si possono fare qualche giorno prima) e portarlo in dono.

Se invece ad invitarvi sono papà e mamma, è veramente tutto diverso. Ci si può alternare con le portate. Ad esempio: è ovvio che voi non potrete mai portare gli spaghetti alle vongole dalla vostra abitazione alla loro. Tuttavia, ci sono dei piatti (come gli antipasti o i secondi) che sono facilmente trasportabili. Parliamo dell’insalata di rinforzo (che si mangia fredda e non va tenuta in caldo). Oppure dei gamberetti in salsa rosa, altro piatto freddo. E, in ultima analisi, si può provvedere a preparare un po’ di frittura all’italiana qualche giorno prima e congelare il tutto. Poi, la si potrà portare a casa dei genitori e friggere lì.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post