Hai presente il filamento bianco dell’uovo? Ecco cos’è

Hai presente il filamento bianco dell’uovo? Ecco cos’è

L’uovo è un alimento ad altissimo valore nutrizionale, un uovo di gallina pensa mediamente 50-55 gr e contiene 6 gr di lipidi, 6 g di proteine tra cui ferro, fosforo, sodio, magnesio, potassio, vitamina A, D ed E e vitamine del gruppo B.

Mancano solo i carboidrati e la vitamina C, per questo deve essere abbinato a verdure o a pane.

Il suo valore calorico è di circa 80 calorie, l’albume contiene soprattutto acqua e proteine, il tuorlo è invece ricco di grassi (per questo le persone che hanno il colesterolo alto devono limitare la sua assunzione).

filamento uovo
Per soggetti sani le linee guida consigliano circa 2-3 uova a settimana. Per chi ha problemi di colesterolo alto uno a settimana ( altrimenti potete utilizzare solo l’albume, quello non vi darà alcun tipo di problemi in quanto povero di grasso).

Il colore del tuorlo varia in base all’alimentazione della gallina, fate attenzione ai colori troppo arancioni, potrebbero contenere delle sostanze nocive per il nostro organismo, se vuoi sapere di cosa si tratta leggi qui altre informazioni: 

 

Vi siete mai chiesti che cos’è il filamento bianco dell’uovo?

I filamenti bianchi all’interno delle uova si chiamano Chalaza, questi filamenti si trovano nelle uova particolarmente fresche e non indicano assolutamente (come molti credono) che l’uovo è stato fecondato o che non sia fresco ma aiuta a tenere il tuorlo al suo posto ed è indice di freschezza.

 

Come fare per capire se un uovo è fresco?

Avete delle uova già da molti giorni e non sapete se sono fresche? Esiste un trucco che ci aiuterà a scoprire la freschezza delle uova, leggi qui: 

 

Vediamo insieme le proprietà delle uova:

  • Integratore per gli occhi: le uova prevengono la degenerazione maculare grazie all’alto contenuto di carotenoidi. Recenti studi hanno dimostrato che le persone che mangiano 3 uova a settimana riducono il loro rischio di sviluppare la cataratta e altri problemi agli occhi.
  • Nessun legame tra assunzione delle uova e rischio di malattie cardiovascolari: non vi è alcun legame tra il consumo di uova e il rischio di malattie cardiovascolari, anzi il consumo di 2-3 uova a settimana abbinato ad una dieta sana ed equilibrata aiuta a prevenire la formazione di coaguli di sangue, ictus e attacchi di cuore.
  • Buona fonte di vitamina D: le uova contengono un alto livello di vitamina D.
  • Capelli, pelle e unghie sane: le uova promuovono la salute dei capelli, della pelle e delle unghie.
  • Utile per contrastare l’invecchiamento: l’uovo (sodo o alla coque) è utile per contrastare l’invecchiamento cellulare ed è un ottima fonte di proteine e vitamine.

L’unica accortezza che dobbiamo avere è consumare uova da galline provenienti da fattorie, quindi se avete un orto con le galline siete fortunati, oppure trovate un contadino di cui fidarvi.

Purtroppo le galline allevate vengono riempite con antibiotici, vaccini e alimentazione OGM e soprattutto vengono allevate all’interno di gabbie, strette e buie e non vedranno mai la luce del sole.

Proprio per questo bisogna differenziare le uova, noi vi consigliamo di consumare uova provenienti da galline allevate alla luce del sole e alimentate naturalmente, come le natura comanda e non da galline allevate e sfruttate per scopi industriali.

Lasciamo fare alla natura il suo corso e vivremo tutti più sani e più felici.

Foto presa da www.liberoquotidiano.it

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post