Pulire il forno: metodo pazzesco per farlo risplendere. Mai più senza

Avere un forno pulito svolta tutta la cucina: curarlo non è solo dettato da ragioni estetiche, ma anche di salute essendo che ospita molte delle preparazioni che si cucinano.

far tornare fresco pane trucco
Cottura in forno (foto di Yakobchuk Olena da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Avere una cucina impeccabile, implica prendersi cura di ogni suo aspetto. Tra pavimento, piatti e utensili, non manca all’appello il forno: questo va pulito al meglio sia per ragioni estetiche, sia per la propria salute.

Al suo interno si cuociono molte ricette che determinano schizzi e segni di unto che se non rimossi si accumulano nel tempo catalizzando germi e rendendo sciatta tutta la cucina.

Per portare e a termine questa missione arriva una metodo pazzesco: facilissimo, in cinque minuti il forno sarà splendente come mai prima.

Pulire il forno: metodo pazzesco

Mai più senza. Questa la sensazione che si avrà dopo aver testato questo trucco clamoroso in cucina destinato a prendersi cura del forno.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

un cucchiaio nel forno aceto pulizia
Un cucchiaio nel forno, subito pulito (Foto di Ekaterina AdobeStock)

Basterà utilizzare prodotti naturali – economici e a basso impatto ambientale – per trasformare il suo aspetto, facendolo tornare come nuovo.

Si prende una tazza di acqua calda aggiungendo poi bicarbonato e sale grosso: il composto va lasciato agire sul forno in posa per un’oretta.

Nel caso di macchie ostinate in aiuto il succo di limone dall’azione disinfettante, da utilizzare anche sulle teglie.

Altra possibilità è rappresentata dalla schiuma da barba, molto utilizzata nelle pulizie: basta spruzzarla sulla teglia per poi accendere il forno per 30 minuti a 50 gradi. Una volta raffreddato si tira fuori la teglia e si eliminano eventuali tracce di grasso.

frittelle zucchine forno ricetta
Cottura in forno (foto di Gustavo Fring da Pexels)

Una possibilità è anche il borotalco da aggiungere con due cucchiai in 700ml di acqua applicando il composto sulle  parti metalliche del forno, ma in generale di tutta la cucina.