Qual è il riso perfetto per le insalate? Usate questa tipologia

Qual è il riso perfetto per le insalate? Usate questa tipologia

LA PREPARAZIONE
di Marco

Il riso perfetto per le insalate di riso ha un nome preciso: lo trovate sugli scaffali del supermercato, e adesso vi spieghiamo come è fatto

Riso insalate
Quale riso scegliere per le nostre insalate

Si avvicina l’estate e si avvicina dunque il tempo delle insalate di riso. Un piatto fresco, leggero, che non ti appesantisce mai e che è comodo anche da portare in spiaggia. Non solo, si può anche andare a fare una gita in montagna con delle scodelle di riso in zaino e delle posate avvolte in un tovagliolo. Non usate quelle usa e getta, così almeno salvaguarderemo il nostro ecosistema nel nostro piccolo. Ma vi siete mai trovati in difficoltà al supermercato per scegliere il riso adatto alla vostra insalata? Sappiamo bene, a tal proposito, che quel riso appiccicoso, che somiglia ad una pappina per neonati, non va proprio bene per le insalate. Ma qual è la tipologia di riso adatta? Scopriamolo insieme.

Qual è il riso perfetto per le insalate?

Qual è la qualità adatta? Quale dobbiamo scegliere sullo scaffale del supermercato che ne ha sempre così tanti lì esposti? C’è una risposta ben precisa alla vostra domanda: il riso parboiled. Viene chiamato proprio ‘il riso che non scuoce’ perché è molto resistente alla cottura. Lo riconoscete perché ha un colore giallo ambrato ed è questa la caratteristica che lo differenzia dalle altre tipologie. Con questo riso si può preparare il curry, le insalate, i contorni di ogni genere e la famosissima paella spagnola.

Qual è il procedimento? Bisogna immergerlo in acqua calda e far sì che la pressione dell’acqua sprigioni tutte le vitamine contenute. Queste stesse sostanze, vengono poi trasferite – tramite la pressione forte dell’acqua – all’interno del chicco.

Perché i nutrizionisti ce lo consigliano?

Perché semplicemente è facilmente digeribile. Il nostro corpo lo assimila in media in un paio d’ore. E’ per questo che non ci fa ingrassare. Certo, non possiamo mica preparare un’insalata di riso dove quest’ultimo è l’ingrediente meno visibile… bisogna fare attenzione alle dosi in ogni caso!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post