Ragù d’Anatra Rosso con Fettuccine e Pecorino

PREPARAZIONE:20 minuti COTTURA:75 minuti
DIFFICOLTA': Media COSTO: Medio
Ragù d’Anatra Rosso con Fettuccine e Pecorino

LA PREPARAZIONE
di Giulia Cosenza
INGREDIENTI

     

    1

    Laviamo l’anatra ed eliminiamo l’eccesso di grasso, senza togliere la pelle. Sbucciamo la carota e il sedano e tagliamo a pezzetti. Tritiamo la cipolla e schiacciamo l’aglio intero in camicia. Tagliamo la carne in pezzi grossi.

    2

    In una padella mettiamo l’olio extravergine d’oliva e aggiungiamo lo spicchio d’aglio in camicia, 2 o 3 bacche di ginepro, due foglie di alloro e facciamo scaldare sul fuoco, dopodiché inseriamo anche i pezzi di anatra, con la pelle rivolta verso il basso e procediamo alla precottura della carne a fiamma media per circa 15 minuti.

    3

    Aggiungiamo il sale e copriamo con un coperchio, mescolando di tanto in tanto. Quando la carne avrà tirato fuori tutto il grasso, togliamo la carne dalla padella e lo spicchio d’aglio ed eliminiamo il grasso.

    4

    Ora, rimettiamo nella padella, mettiamo un filo d’olio extravergine d’oliva ed inseriamo il battuto di sedano, carota e cipolla, accendiamo il fuoco e soffriggiamo. Nel frattempo tagliamo a pezzettini piccoli la carne e, se volete, eliminate anche la pelle.

    5

    Aggiungiamo la carne al soffritto e sfumiamo con del vino rosso, copriamo e facciamo cuocere per circa 30 minuti. Aggiungiamo del timo, il pepe e un pochino d’acqua se si asciuga troppo, dopodiché aggiungiamo la salsa di pomodoro, copriamo e facciamo cuocere per circa 40 minuti.

    6

    Al termine della cottura spolveriamo con prezzemolo fresco, aggiustiamo di sale e aggiungiamo anche un pochino di zucchero che serve a bilanciare l’acidità del pomodoro. Il nostro ragù d’anatra è pronto. Una volta scolate le fettuccine, aggiungetele al ragù e fate saltare con del prezzemolo fresco tritato e una spolverata di pecorino.

    ragu-danatra-rosso-con-fettuccine-e-pecorino

    Attiva modalità lettura

    Fai il login e salva tra i preferiti questo post