Reflusso gastrico, cosa mangiare e come comportarsi nel modo corretto

Il reflusso gastrico è una condizione che fa soffrire tantissime persone: per rimediare al fastidio, bisogna seguire una corretta alimentazione. 

Verdura
Verdura (Foto di Jill Wellington da Pixabay)

Il reflusso gastrico è una condizione che influenza, e in modo anche pesante, le vite di tantissime persone. Quando i succhi gastrici vanno in contatto on la parete dell’esofago, viene provocato un bruciore ortissimo e un rigurgito dell’acido. Questo fastidio è molto diffuso nel mondo e provoca una condizione di malessere generale.

Non provoca soltanto dolore, ma si ha un cattivo sapore in bocca, una salivazione abbondante, una sensazione di rigurgito e talvolta anche tosse, singhiozzo e asma. Esistono dei medicinali che alleviano la sensazione di fastidio, ma anche una corretta alimentazione facilita la digestione e di conseguenza consente di mantenere sotto controllo il reflusso gastrico.

Ci inoltre alcuni cibi che vanno assolutamente evitati, mentre alcuni comportamenti potrebbero davvero migliorare il quadro generale.

Reflusso gastrico, cosa mangiare e come comportarsi

Seguire una corretta alimentazione è il segreto per una vita sana e per una condizione di benessere generale. Le persone possono mantenere sotto controllo anche il fastidio apportato dal reflusso gastrico mangiando alcuni alimenti ed evitandone altri.

Frutta e verdura autunnale test personalità
Frutta e verdura autunnale (Foto di Mikhail Nilov da Pexels)

Gli alimenti che sono facili da digerire sono frutta e verdura di stagione, formaggi freschi e magri, latte e yogurt parzialmente scremati, carni bianche, pesce, olio E.V.O crudo e bevande vegetali. Per evitare o alleviare i sintomi del reflusso gastrico, provate a mangiare con frequenza ma evitando pasti abbondanti; bevete almeno 1,5 l di acqua (meglio lontano dai pasti) ed evitate sbalzi di temperatura tra alimenti troppo caldi e quelli troppo freddi che possono irritare le pareti dell’esofago.

Ci sono inoltre alcuni alimenti che vanno assolutamente evitati. Le fritture (anche quelle con le verdure) sono difficili da digerire, così come il grasso delle carni (tra cui il lardo) e i condimenti a base di panna o margarina. Evitare anche i superalcolici, che di certo bene non fanno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Abbassa il colesterolo e regola la glicemia: consuma questo cibo tutti i giorni per vivere meglio

Broccoli saltati in padella con limone ricetta contorno
Tagliare i broccoli (Foto monika1607 by Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Abbassa il colesterolo e regola la glicemia: consuma questo cibo tutti i giorni per vivere meglio

Cercate di limitare anche l’uso di tè, caffè e bevande gassate che possono favorire l’insorgere delle problematiche legate al reflusso gastrico.