“È Sempre Mezzogiorno”, la ricetta del Babka salato di Fulvio Marino

Una versione salata del babka, la famosa torta lievita dell’Est Europa, presentata da Fulvio Marino a “È Sempre Mezzogiorno”.

babka salato
Babka salato di Fulvio Marino (foto dal suo profilo Instagram fulviomarino)

Il babka è in origine una torta dolce spugnosa, dalla consistenza simile a quella delle brioche. Il dolce è tipico dell’Europa Orientale e si prepara soprattutto nei giorni di festa come Pasqua e Natale in Romania, Polonia, Bulgaria e Ucraina.

Il nome deriva dal polacco e vuol dire letteralmente “piccolo pane della nonna”, oggi ne esistono più versioni, anche salate. Qui vedremo quella presentata qualche giorno fa da Fulvio Marino a È Sempre Mezzogiorno.

Ricetta del Babka salato con zucca e robiola

Chi segue il programma di successo di Antonella Clerici su Rai1 sa che Fulvio Marino è il maestro del pane della trasmissione. Suo è il compito di riproporre i lievitati in versione tradizionale o modernizzata. Qui vedremo la sua versione del babka salato con zucca e robiola.

babka salato
Parte del procedimento del babka salato (foto dal sito Rai)

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 1 kg di farina di tipo 1
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 150 g di acqua
  • 200 g di zucca cotta
  • 200 g di latte
  • 50 g di miele
  • 20 g di sale
  • 200 g di burro

Per la farcia:

  • 250 g di robiola
  • 100 g di semi di zucca

PROCEDIMENTO (circa 60 minuti più 13 ore circa di lievitazione)

La ricetta del babka salato alla zucca e robiola è molto semplice; in una planetaria versate tutti gli ingredienti tranne il burro e lasciateli impastare per 10 minuti. Trascorso il tempo, aggiungete lentamente il burro a pezzetti e amalgamate per altri 10 minuti.

Riponete l’impasto ottenuto in una terrina copritelo e lasciatelo lievitare in frigo per 12 ore.

POTREBBE INTERESSARTI -> “È Sempre Mezzogiorno”, la ricetta dei sufflè di patate, ricotta e porcini: bontà unica

Trascorso il tempo di lievitazione, togliete l’impasto dal frigo e stendetelo aiutandovi con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo. Unite quindi la farcia stendendo la robiola e aggiungendovi i semi di zucca. Arrotolate il rettangolo su se stesso e tagliate a metà in modo da ottenere due filoncini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fulvio Marino (@fulviomarino)

Intrecciate questi due e riponeteli in uno stampo a cassetta. Lasciate lievitare fino al raddoppio. Una volta raddoppiato l’impasto cuocete in forno a 180° per 40 minuti.