Richiamo alimentare, pericolo di parassiti in un prodotto | FOTO

La situazione comunicata nel corso delle ultime ore da parte delle autorità preposte riferisce di un richiamo alimentare urgente, tutti i dettagli.

Un richiamo alimentare arriva direttamente dal Ministero della Salute, con gli ispettori dell’organo preposto che hanno individuato un potenziale caso di rischio. La salute dei consumatori potrebbe essere minata dalle eventuali conseguenze di una assunzione di un prodotto per l’appunto a rischio.

La cassa di un supermercato
La cassa di un supermercato (Foto Ministero della Salute)

La notifica rilasciata dalle autorità incaricate rende noti tutti i dettagli di quello che è il richiamo alimentare indicato. E con questa circolare che ha trovato spazio sul sito web ufficiale ministeriale arriva anche una precisa avvertenza per i consumatori.

Ci potrebbe essere una contaminazione importante per la quale chiunque abbia acquistato il prodotto sottoposto a richiamo alimentare è tenuto a riconsegnarlo al punto vendita coinvolto. Il tutto anche senza detenere più lo scontrino originario, visto che le norme in materia di sicurezza alimentare impongono che, in caso di situazioni di urgenza come questa, non ci sia alcun paletto.

Per cui si potrà ottenere direttamente il diritto ad ottenere un rimborso della cifra spesa oppure l’equivalente con un altro tipo di merce.

Richiamo alimentare, la situazione urgente di oggi

Il motivo del richiamo alimentare in questione coinvolge la riscontrata presenza di larve vive di Anisakis S.P. Si tratta di un genere di vermi nematodi parassiti che si trovano all’interno di alcuni pesci e specie ittiche. E che possono essere ingerite anche dall’uomo.

LEGGI ANCHE: Antonino Cannavacciuolo: la moglie lo becca sul più bello | “Non sono riuscito a nasconderlo”

 

Il prodotto tolto dalle vendite
Il prodotto tolto dalle vendite (Foto Ministero della Salute – Ricettasprint.it 10122022)

LEGGI ANCHE: Chiara Maci, non è un buongiorno | Il dettaglio che non passa inosservato

Il prodotto indicato è rappresentato dalle Alici Marinate dolci e piccanti, come riportato dalla denominazione di vendita. Ed il marchio del prodotto è Corcione Ingross di Cinzia Genovese.

LEGGI ANCHE: Tappeto infestato dai vermi, c’è la soluzione definitiva. Ti spieghiamo cosa fare

Consulta QUI il richiamo alimentare. Il lotto indicato è uno solo, il 261022, mentre la data di scadenza o termine minimo di conservazione è il 26/06/2023.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ogni unità ha un peso di 200 grammi ed il nome del produttore è PANICO FILOMENA, con stabilimento di produzione situato nella località campana di Somma Vesuviana, in provincia di Napoli.