Rimedi naturali contro insetti e zanzare

Rimedi naturali contro insetti e zanzare

L’estate si avvicina, le temperature si innalzano vorticosamente e uno dei problemi più fastidiosi è quello relativo agli insetti in generale e alle zanzare in particolare. A volte spray e creme acquistati in farmacia sembra non sortire gli effetti sperati, ma esistono alcuni rimedi naturali e a basso costo capaci di tenere lontani zanzare, pulci e falene.

Vediamo insieme cosa e come fare.

Citronella

1. Citronella – E’ la pianta aromatica antizanzare per eccellenza, tant’è che da qui si ricavano candele, creme e altri prodotti chimico farmaceutici. Ma a volte basta strofinarsi con delle foglie di citronella o lasciarla crescere sul balcone o in giardino. La citronella può essere utilizzata anche in piccoli contenitori, in modo che ne vengano bruciate le essenze mediante dei vaporizzatori.

Piantearomatiche_coltivarelamenta

2. Menta – Oltre ad essere un’ottima erba per cucinare, funziona anche molto bene contro le zanzare e altri insetti. L’olio essenziale di menta può essere combinato con aceto di sidro di mele e vodka per creare uno spray repellente.  Molto efficace per allontanare gli insetti ma anche risvegliare mente e spirito: si tratta infatti di un’essenza molto stimolante, perfetta anche se avete raffreddore o naso chiuso.

come-coltivare-lavanda-vaso-giardino2

3. Lavanda – E’ uno dei rimedi più efficaci per tenere lontane mosche, pulci e zanzare. Basta mettere dei mazzetti di questi fiori in casa per far espandere il suo profumo molesto agli insetti. In più rende più distesa l’atmosfera e concilia il sonno. Si possono anche versare un paio di gocce direttamente sul cuscino e tra le lenzuola oppure diluire qualche goccia in olio di mandorle dolci massaggiando sulle zone più esposte alle punture.

basilico

4. Basilico – Il suo aroma penetrante è molto sgradito agli insetti. L’olio essenziale è perfetto da diffondere in casa di giorno dato che svolge anche un’azione antidepressiva e stimola le funzioni intellettuali. La sera invece ne bastano poche gocce sui bordi della finestra o su un fazzoletto posizionato sul comodino. E’ possibile preparare uno spray repellente con tre cucchiai di acqua bollente, alcune foglie di basilico da lasciare in infusione per un paio di ore e quattro bicchieri di vodka: fate attenzione a tenere la soluzione lontana da occhi, naso e bocca!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post