Risotto alla barbabietola, un primo piatto autunnale

Il risotto alla barbabietola è un grande classico della cucina autunnale. Vediamo come preparare questa ricetta.

Risotto
Risotto

Con l’arrivo dell’autunno è ufficialmente arrivato il momento di sbizzarrirsi in cucina con i risotti, ottimi piatti per riscaldarci nelle giornate più fredde. Vediamo adesso come preparare un primo piatto strepitoso e colorato con le barbabietole.

LEGGI ANCHE -> Pasta con barbabietole e ricotta, il primo piatto raffinato dal gusto impeccabile

Risotto con le barbabietole, la ricetta.

Il risotto è un grande classico della cucina italiana, lo consumiamo tutto l’anno, ma il periodo in cui va per la maggiore è quello autunnale-invernale.

Crema fredda barbabietole ricetta Gnam Box
Barbabietole (Foto di Anna Sulencka da Pixabay)

Il risotto con le barbabietole è un primo piatto gustoso e colorato adatto in qualsiasi occasione. Vediamo come prepararlo tenendo conto che gli ingredienti sotto elencati valgono per quattro porziooni.

Ingredienti: 320 gr Riso Carnaroli, 260 gr Barbabietole precotte, 100 gr Yogurt greco, 1l Brodo vegetale, 30 gr Vino bianco secco, 1 Scalogno,Timo 2 rametti, 30 gr Olio extravergine d’oliva, Sale fino q.b.

Vediamo il procedimento.

Preparate un brodo vegetale e tenetelo in caldo, tagliate 220 gr di barbabietole precotte a fette, mettetele nel del mixer, versate un mestolo di brodo vegetale caldo e frullate fino ad ottenere una crema.

Tagliate lo scalogno a dadini, mettetelo in un tegame ampio con 20 g di olio di oliva, lasciate rosolare per qualche minuto ed infine versate il riso e lasciatelo tostare per circa 3 minuti.

Una volta tostato, sfumate con il vino bianco ed una volta che l’alcol sarà evaporato completamente, aggiungete il brodo vegetale caldo un mestolo alla volta, continuando a bagnarlo ogni volta che il liquido si sarà asciugato. Trascorsi circa 10 minuti dalla cottura, versate metà della crema di barbabietola ottenuta in precedenza.

Regolate di sale il risotto e proseguite la cottura per altri 5 minuti, aggiungendo sempre all’occorrenza il brodo, versate la restante crema e mescolate. Cuocete per altri 5 minuti circa, una volta pronto spegnete il fuoco e mantecate con olio di oliva.
Tagliate a cubetti i restanti 40 g di barbabietola, distribuite il riso nei piatti, guarnite con lo yogurt greco e i cubetti di barbabietola. Profumate il piatto con foglioline di timo fresco e servite.
Il risotto alla barbabietola si può conservare in frigorifero coperto con pellicola trasparente, o all’interno di un contenitore ermetico per un giorno al massimo.