Risotto con le poveracce, la variante del classico piatto alle vongole

Andiamo a scoprire insieme come si realizza il risotto alle poveracce, un primo piatto delizioso in sostituzione alla classica pietanza con le vongole.

risotto poveracce vongole
Risotto con le poveracce ( Marco Mayerda da Adobe Stock Photo)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Salame al cioccolato, ricetta di Cracco. Il tocco dello chef che nessuno si aspettava
  2. Risotto dello stalliere, il piatto della primavera con solo 3 ingredienti. Possono farlo tutti
  3. Omega3, come capire quando mancano: 7 segnali che invia il corpo

In questo periodo estivo si moltiplicano esponenzialmente i piatti a base di pesce e molluschi sulle nostre tavole per far sbocciare i sapori del mare nei nostri palati.

Oggi andiamo a scoprire insieme come si realizza il risotto con le poveracce, un piatto molto semplice a base di vongole.

Il termine “poveracce” arriva dalla Riviera Romagnola poiché in questo posto vengono soprannominati così questi molluschi.

Ingredienti e preparazione del risotto con le poveracce

La ricetta in questione è abbastanza innovativa poiché sostituisce la sfumatura del piatto con vino ed acqua con del brodo di pesce. 

risotto vongole brodo pesce
Brodo di pesce (Canva)

Senza perderci in ulteriori chiacchiere ed indugi, tuffiamoci nel sapore del mare scoprendo insieme gli ingredienti e la preparazione del risotto con le poveracce.

INGREDIENTI (dosi per 4 persone):

PREPARAZIONE (circa 50 minuti):

Se non lo avete comprato già pronto, iniziamo con la preparazione del brodo di pesce: in una pentola mettete un filo d’olio, uno spicchio d’aglio tritato ed immergete tutte le cozze che in precedenza avrete pulito e spurgato.

Continuate a tenere sul fuoco aggiungendo mezzo litro di acqua e rimuovendo i frutti delle cozze che potrete utilizzare come antipasto o come secondo. Dopo 15\20 minuti di cottura, il brodo sarà pronto.

Passiamo dunque alle vongole: lavatele sotto acqua corrente e lasciatele spurgare in una bacinella con acqua e sale. In seguito fatele rosolare in una padella con olio extravergine di oliva e dell’aglio tritato.

Infine passiamo al riso: tostatelo per 3 minuti in un pentolino aggiungendo una noce di burro. A questo punto unite un po’ alla volta il brodo di pesce realizzato in precedenza e fate cuocere per circa 13 minuti.

Quando mancano 5 minuti alla completa cottura aggiungete anche il sughetto delle vongole (anch’esso un po’ per volta) ed infine le vongole ormai aperte.

risotto vongole ricetta
Piatto di vongole aperte (Pixel1 da Pixabay)

Se vi piace più cremoso potete aggiungere per amalgamare una noce di burro e qualche goccia di limone. Non vi resta che guarnire con del prezzemolo tritato e portare in tavola: buon appetito!