Il risotto per prevenire malattie cardiovascolari e tumori

Il risotto per prevenire malattie cardiovascolari e tumori

Il risotto è uno dei piatti tipici della dieta mediterranea e apporta benefici alla salute soprattutto se si sceglie il riso integrale, nero o rosso. Secondo una ricerca della Fondazione Veronesi queste tre varianti di riso non solo avrebbero proprietà antinfiammatorie ma aiuterebbero a prevenire malattie cardiovascolari e tumorali.

Il riso nero o rosso è ricco di polifenoli, che hanno grandi capacità antiossidanti in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi e quindi prevenire malattie gravi e ridurre l’infiammazione. Ridurre l’infiammazione cronica significa contrastare sovrappeso, obesità e invecchiamento e prevenire cancro, malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2: i risi migliori allo scopo sono quelli integrali, il riso nero e il riso rosso che sono circa quattro volte più ricchi di fibra rispetto a riso lavorato bianco e riso parboiled.

Gli antiossidanti presenti nel riso nero e rosso sono anche utili per ridurre i livelli di colesterolo cattivo LDL, contribuiscono a depurare il corpo ed a purificare il fegato dai residui tossici ed ha grandi proprietà digestive. La riduzione di colesterolo evita il restringimento delle arterie a causa dell’accumulo di placca. Ridurre il colesterolo significa quindi diminuire il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Il riso integrale è particolarmente consigliato a chi soffre di stitichezza. Può essere consumato in caso di problemi di sovrappeso al posto della pasta, possibilmente in abbinamento a verdure. In più è consigliato anche a chi soffre di diabete: avendo un basso indice glicemico aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. È un carboidrato complesso, rispetto al riso bianco favorisce un lento rilascio degli zuccheri ed evita così i picchi glicemici.

Infine il riso integrale è utile per chi soffre di insonnia. Il riso integrale contiene naturalmente la melatonina, un ormone responsabile del ciclo sonno-veglia. Per questo motivo è consigliato in caso di insonnia. Grazie alla buona presenza di selenio e di manganese aiuta a prevenire le malattie cardiache e l’artrite. Il manganese apporta benefici al sistema nervoso e all’apparato riproduttivo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post