“Detto Fatto”, le rose del deserto di Luca Perego non possono mancare a Carnevale

Ecco la ricetta delle rose del deserto di Luca Perego, proposta a “Detto Fatto”. Il dolce per eccellenza che non può mancare a Carnevale. Scopriamo come si preparano.

rose deserto Carnevale ricetta Luca Perego
Rose del deserto (Foto di FPWing AdobeStock)

Il tutor pasticcere, Luca Perego, ha proposto nel programma “Detto Fatto” una ricetta a dir poco golosa e che non deve assolutamente mancare a Carnevale: le rose del deserto.

Dolci fritti, semplicissimi da preparare con un ripieno godereccio che farà impazzire sia grandi che piccini. Sono tipici del Carnevale, ma perché aspettare solo questo periodo dell’anno per prepararli?

Sono talmente ghiotti che io personalmente li preparo quando ne ho voglia! Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare la ricetta di Luca Perego.

Luca Perego: la sua ricetta delle rose del deserto di Carnevale. Il procedimento

Se avete voglia di un dolce super goloso allora preparate la ricetta di Luca Perego delle rose del deserto. Sono ghiottissime e andranno letteralmente a ruba!

Luca Perego
Luca Perego (Foto Instagram @_lucake_)

INGREDIENTI PER L’IMPASTO

  • 250 g farina manitoba
  • 40 g zucchero a velo
  • olio per friggere qb.
  • cannella qb.
  • 150 ml panna
  • scorza grattugiata di un’arancia

INGREDIENTI PER LA CREMA

  • 300 g mascarpone
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • arance e ciliegie condite qb.
  • nocciole tostate e gocce di cioccolato qb.
  • granella di pistacchi qb.
  • 5 cucchiai crema di nocciole

PREPARAZIONE (circa 60 minuti)

Iniziate la ricetta preparando l’impasto per le rose del deserto. In una planetaria, inserite la farina di manitoba con lo zucchero a velo, la scorza dell’arancia grattugiata e la cannella in polvere.

Versate la panna e impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Ora, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per una mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto e dividetelo in più parti. Con l’aiuto di una macchina per la pasta, stendete ciascuna parte d’impasto a sfoglie sottilissime.

Adagiate ciascuna sfoglia su un piano da lavoro e ricavatene dei dischi di tre misure diverse utilizzando dei coppapasta o dei bicchieri a vostra disposizione.

Incidete i bordi di ogni dischetto e sovrapponeteli dal più grande al più piccolo spennellandoli prima con un po’ d’acqua. Fate una pressione al centro dei tre dischi sovrapposti.

Il segreto di Luca Perego per mantenere le rose del deserto belle croccanti

A questo punto, mettete una pentola con abbondante olio per friggere. Non appena l’olio è bollente, immergete le rose e friggetele fino a completa doratura.

Scolatele con una schiumarola e riponetele su un foglio di carta assorbente. Cotte tutte le rose, preparate la farcitura. Inserite in una ciotola capiente il mascarpone, lo zucchero a velo e la crema alle nocciole.

Mescolate con una spatola a mano fino ad ottenere una crema omogenea. Inserite il composto in una sac à poche. Lasciate raffreddare la crema in frigorifero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Zeppole con le patate, dolci di Carnevale al profumo di limone

rose del deserto Carnevale ricetta Luca Perego
Crema alle nocciole Nutella (Foto di sipa da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Frittelle di Carnevale ricotta e uvetta, deliziose e pronte in 15 minuti

All’occorrenza, spolverate le rose con lo zucchero a velo, farcite il centro con la crema precedentemente preparata e guarnite con arance o ciliegie candite, nocciole tostate o gocce di cioccolato oppure con granella di pistacchi.

Buon dolce a tutti!