Salmone, perché mangiarlo. Benefici e proprietà del pesce più consumato al mondo

In un’alimentazione sana il consumo di salmone è consigliato almeno una volta a settimana, ma perché? Ci sono almeno 12 buoni motivi e riguardano le sue proprietà.

salmone proprietà e benefici
Tracio di salmone su piano di lavoro con altri ingredienti (foto da Pixabay di picjumbo)

Il salmone è considerato una carne pregiata e in cucina si presta a moltissime ricette, dagli antipasti ai secondi, senza dimenticare la cucina giapponese e il sushi in cui è protagonista assoluto.

Al giorno d’oggi il salmone è principalmente allevato, principalmente in Alaska e nel Nord Europa. Ne esistono poi diverse specie che si differenziano per colore e proprietà nutritive; dal salmone dell’Atlantico a quello rosso dell’Oceano Pacifico.

Quando parliamo di proprietà nutritive e quindi valori nutrizionali, c’è da dire che il salmone ha circa 200 calorie per 100 se consumato crudo, si scende a 150 per il salmone affumicato. Si tratta di una carne ricca di proteine e grassi per cui il suo apporto calorico è significativo.

Nonostante questo, però, in un’alimentazione sana dietologi e nutrizionisti consigliano il consumo di salmone almeno una volta al mese, ma perché? Ci sono almeno 12 buoni motivi e sono tutti legati alle proprietà di questo pesce.

Vitamine, omega3 e sali minerali, tutto quello che il salmone può fare di bene al nostro corpo

Soprattutto se consumato fresco il salmone può offrire molti benefici alla salute.

salmone perché consumarlo fa bene
Tartine di con salmone affumicato e formaggio (foto di PublicDomainPictures da Pixabay)

Partiamo dalla presenza di omega3. Il salmone è, infatti, una delle principali fonti di acidi grassi, gli omega3 appunto, ma quali sono i benefici di questo?

La principale e più importante è quella di abbassare il colesterolo LDL, cioè quello cattivo innalzando l’HDL ovvero quello buono; ma contrasta anche i radicali liberi andando a contrastare l’invecchiamento della pelle e di conseguenza è un alleato per mantenere la pelle giovane e in salute.

Non solo, l’omega3 aita a prevenire l’insorgenza di trombosi e ictus, favorisce la crescita della massa muscolare, riduce i livelli di diabete di tipo 2. È un vero e proprio nettare degli dei per il cervello aiutandolo a prevenire il declino delle sue abilità. Ha, infine, proprietà antinfiammatorie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Salmone affumicato, come usarlo in cucina. Le ricette gustose e divertenti

Questo pesce, però, è anche molto ricco di proteine nobili, sali minerali e vitamine. Per queste ultime è molto presente la vitamina D, tra le più importanti e necessarie per il nostro organismo, ma apprezzabili sono anche la presenza di vitamine del gruppo B e A.

salmone perché mangiarlo fa bene proprietà
trancio di salmone con erbe (foto da Pixabay Shutterbug75)

Ci sono controindicazioni nel consumo di questo alimento? Sì. Il salmone, infatti, non favorisce la ritenzione idrica a causa della presenza di sodio, quindi è sconsigliato da chi soffre di ipertensione. Ci sono, lo abbiamo detto molti grassi, per cui non deve essere consumato più di 2 volte a settimana se non si vuole assumere peso.

A parte queste piccole accortezze, tuttavia, il salmone resta uno degli alimenti più salutari e non a casa è il pesce più consumato al mondo.