Sedanini di lenticchie veg, un primo piatto ricco di gusto che è un inno all’autunno

I sedanini di lenticchie veg è un piatto gustoso e salutare, perfetto per questa stagione. Ecco come realizzarlo.

sedanini di lenticchie veg
Sedanini di lenticchie veg (Foto di nblxer AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I sedanini di lenticchie veg sono un piatto vegano e irresistibile, salutare e perfetto da gustare per questa stagione.

Un primo piatto diverso dal solito, fatto con pasta di lenticchie, che viene condita con zucca, rapini e cipolla, per un risultato dolce e avvolgente, delicato ma saporito.

Una ricetta semplicissima da fare, ma che di certo stupirà tutta la famiglia e una volta provata non potrete più farne a meno!

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare questo primo piatto.

Sedanini di lenticchie veg, ingredienti e procedimento

I sedanini di lenticchie veg si possono conservare in frigorifero e vanno consumati entro 24 ore dalla preparazione.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

sedanini di lenticchie veg
Zucca Hokkaido (foto di marysckin AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 2 persone)

  • 160 g di sedanini di lenticchie
  • 200 g di zucca Hokkaido
  • 50 g di rapini
  • 1 cipolla di Tropea
  • 1 bicchiere d’acqua
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

PROCEDIMENTO (circa 40 minuti)

Per realizzare questa ricetta, per prima cosa prendiamo la zucca, togliamo la buccia e tagliamola a cubetti. 

Prendiamo ora una padella e al suo interno versiamo un filo d’olio, la cipolla di Tropea tagliata sottilmente e la zucca a cubetti.

Lasciamo rosolare per circa 10 minuti, dopodiché aggiungiamo l’acqua e lasciamo cuocere a fiamma bassa con il coperchio per altri 10 minuti.

Nel frattempo, in un’altra padella mettiamo un filo d’olio ed i rapini lavati, quindi lasciamoli cuocere a fiamma bassa fino a che non saranno morbidi.

Mettiamo sul fuoco una pentola con acqua salata e portiamola a ebollizione, ma caliamo la pasta direttamente nella padella con la zucca facendola risottare e aggiungendo man mano l’acqua bollente.

sedanini di lenticchie veg
Cipolla di Tropea (foto di vpardi AdobeStock)

Facciamo cuocere fino a che la pasta non sarà cotta perfettamente, quindi aggiungiamo i rapini ed impiattiamo, servendo i nostri sedanini di lenticchie veg ancora ben caldi!