Sembra un uovo di Pasqua di cioccolato ma in realtà è salato

Guardandolo a prima vista, avrebbe tutte le caratteristiche per essere un uovo di Pasqua: in realtà è salato ed al suo interno si cela una scioccante sorpresa. Andiamo a scoprire di cosa stiamo parlando. 

Uovo Pasqua salato
Uovo di Pasqua salato (Sergio Yoneda da Adobe Stock Photo)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Sembra una focaccia ma è ancora più buona. Ricetta a base di patate da estasi
  2. Muffin alle nocciole con cuore al cioccolato. Un’idea golosa perfetta per gli sgarri del weekend
  3. Timballo di pasta perfetto per Pasqua. Il primo delle feste da fare prima

L’esplosione della Primavera è sinonimo di uccellini che cantano, di alberi in fiore, di bel tempo ma anche dell’avvento della Pasqua.

Come la tradizione desidera, in questo giorno l’abitudine primaria è quello di regalare un uovo di Pasqua sostanzialmente al cioccolato.

Ne esistono vari tipi a seconda dei gusti: cioccolato bianco, fondente, al latte, al pistacchio, alle nocciole e chi più ne ha, più ne metta.

La variante che vi proponiamo oggi però è veramente fuori dal comune: sta spopolando sui vari siti di e-commerce e la gente sembrerebbe andarci matta.

A prima vista sembra un classico uovo di Pasqua ma è tutt’altro e risulta salato. Di cosa stiamo parlando? Andiamo a scoprirlo insieme.

L’uovo di Pasqua salato che sta spopolando

Non è una novità dell’ultimo minuto: il Caciouovo è già qualche anno che si presenta sulle tavole principalmente dei commensali del Sud Italia.

Si tratta di una specie di Uovo di Pasqua ma che non è prodotto con il cioccolato bensì con il caciocavallo. Reperirlo online però sta risultando quasi impossibile poiché da quest’anno vi è una sorpresa al suo interno.

uovo pasqua caciocavallo
Il caciocavallo di Avellino (AP da Adobe Stock Photo)

La novità principale che ha fatto sorridere ma anche stupire gli italiani è stato il suo interno. Siamo soliti trovare una confezione di plastica con un giochino, un pupazzetto o un monile da pochi soldi.

Al contrario questo uovo di Pasqua si è fatto conoscere per la sua sorpresa: una soppressata. Per i pochi che non conoscessero il prodotto, si tratta di un insaccato crudo fatto con macinati di carne e grasso di maiale tipico principalmente della Calabria. 

L’uovo di Pasqua salato “Emigrante”

Questo è il particolare nome dato a questo prodotto. Il termine deriva dal nome affibbiato al caciocavallo durante il ‘900 quando molti cittadini del Sud Italia intrapresero un processo migratorio verso l’America per trovare maggior fortuna.

Un’altra delizia, sempre realizzata da questa casa, riconduce alla variante con i frutti di bosco invece della soppressata.

Essi sono riprodotti con fragole, ribes, more e mirtilli neri mentre l’uovo è composto con un caciocavallo semistagionato. Pesa all’incirca un kilo e contiene formaggio per il 90%. È acquistabile sull’omonimo sito anche se i pezzi rimanenti sono veramente pochi.

uovo caciocavallo sorpresa soppressata
I frutti di bosco utilizzati per l’articolo in questione (Public DOmain Pictures da Pixabay)

Per Pasqua invece di presentarvi con il solito uovo di cioccolato, sorprendete parenti ed amici e regalategli un uovo di caciocavallo: rimarranno felicemente sorpresi!