Sembra una focaccia ma è ancora più buona. Ricetta a base di patate da estasi

Gustosissima, è una torta rustica semplice da fare, ma molto saporita. Si prepara velocemente ed è ottima per tante occasioni. Piace a tutti, non si può sbagliare.

torta salata patate pomodorini ricetta
Torta salata con pomodorini (Pinterest@ricettedalmondo.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Timballo di pasta perfetto per Pasqua. Il primo delle feste da fare prima
  2. Roll rosa di barbabietola. Un antipasto sano che fa bene al cuore: la ricetta
  3. Metti l’origano sul davanzale per risolvere il problema fastidioso. Ti cambia la vita

Le torte salate sono la soluzione perfetta in tante circostanze. Da tagliare a spicchi vanno benissimo per un antipasto e anche per un aperitivo sostanzioso e rustico.

Ma sono anche buone da mangiare fredde e quindi molto adatte da portar fuori in occasione di pic nic o semplicemente se si sta fuori tutto il giorno per lavoro e non si ha il tempo di fermarsi a comprare qualcosa.

In questo caso vi proponiamo una torta salata che per il suo ripieno somiglia molto a una focaccia, ma è ancor più buona e ricca.

Si tratta di un guscio di pasta brisée con una farcitura a base di patate e pomodorini, e un pò di formaggio ad insaporire.

Un gusto molto semplice e casereccio per una torta salata che si prepara davvero in poco tempo. La possiamo considerare anche una classica ricetta salva cena da fare velocemente e con estrema facilità.

Ecco allora quali sono le poche mosse da fare per prepararla e poi gustarla in pienezza.

Ingredienti e preparazione della torta salata con patate e pomodorini

La pasta brisée è una preparazione base dalla consistenza giusta per essere riempita e costituire questo genere di rustici. Si può scegliere di acquistarla già pronta, ma fare in casa la pasta brisée è semplice e la si può anche congelare e averla pronta all’occorrenza.

pomodorini ricetta torta salata
Pomodorini (Foto di RitaE da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 230 g di pasta brisée (1 rotolo)
  • 450 g di patate
  • 300 g di pomodorini
  • 100 g di Provola
  • 50 g di Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Basilico fresco q.b.

PREPARAZIONE (40 minuti circa)

Innanzitutto bisogna lavare e sbucciare le patate, poi, tagliarle a cubetti e metterle in acqua bollente per 5 minuti per ammorbidirle.

Poi, lavare e tagliare a pezzetti anche i pomodorini. Unirli alle patate dopo averle scolate e condire con un pò di sale e un giro d’olio e una manciata di origano per profumare.

Aggiungere anche la provola tagliata a pezzetti e mescolare leggermente per unire tutti gli ingredienti.

Stendere la pasta sfoglia e rivestire una tortiera eventualmente foderata con carta da forno se il materiale lo richiede. Quindi con una forchetta bucherellare tutta la base.

Non rimane che distribuire il ripieno di patate e pomodorini in modo uniforme. Portare i bordi della pasta verso l’interno e chiudere così la torta.

A questo punto è il momento di andare in forno, meglio se preriscaldato, dove dovrà cuocere in modalità statica a 180° per 25 minuti circa.

sbollentare patate ricetta torta salata pomodorini
Sbollentare le patate (Foto di congerdesign da Pixabay)

Una volta sfornata, completare con delle foglioline di basilico e in base agli usi che ne dobbiamo fare possiamo mangiarla subito calda e fragrante oppure lasciarla raffreddare e portarla via o tagliarla a fette.