Semifreddo al limone: cremoso e con una sorpresa all’interno, è una vera delizia!

Un dessert fresco e delicato, il semifreddo al limone è perfetto nelle giornate più calde perché rinfresca con una cremosità e scioglievolezza avvolgenti. Buono da gustare anche a metà pomeriggio, ecco come prepararlo step by step.

semifreddo limone ricetta
Semifreddo al limone (Pinterest@cucina.fidelityhouse.eu)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Insalata di prosciutto e melone: un classico, ma con qualcosa in più
  2. Pesto di rucola e noci, fresco e aromatico, da gustare con la pasta ma non solo
  3. Lo chef che ha commosso l’Italia: il suo addio con un messaggio vocale

Il semifreddo al limone che vi proponiamo in questa ricetta è un dessert delizioso da gustare a conclusione di un pranzo o una cena, ma anche in una pausa di relax e nel momento in cui ci si vuole concedere una dolcezza fresca e delicata.

Il semifreddo è una preparazione che ha molto in comune con il gelato me si differenzia da questo perché non raggiunge il punto di congelamento.

Di base ha la panna semi montata come ingrediente imprescindibile che lo rende della consistenza caratteristica per cui il risultato è anche di una discreta cremosità e una scioglievolezza particolare.

Quello che vediamo qui è composto da un doppio strato di panna semi montata e unita al latte condensato così da diventare una crema e all’interno c’è uno strato di profumata crema al limone a dare il gusto principale al dolce.

Non è difficile da fare, basta seguire attentamente le indicazioni di tutti i passaggi necessari e il risultato sarà di sicuro successo per un semifreddo invitante e buonissimo.

Ingredienti e preparazione del semifreddo al limone

Per decorarlo e impreziosirlo così da renderlo più attraente anche sotto l’aspetto estetico si possono inserire delle fettine di limone in superficie o semplicemente uno zest di limone e qualche fogliolina di menta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

semifreddo limone ricetta
Limone (Foto di Andy M. da Pixabay)

INGREDIENTI (per uno stampo da 24 cm )

  • 300 ml di acqua
  • Succo di 1 limone
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 80 g di zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 45 g di amido di mais
  • 250 g di panna liquida dolcificata
  • 60 g di latte condensato

PREPARAZIONE (30 minuti circa + raffreddamento)

La prima cosa da fare dopo aver lavato accuratamente il limone è grattugiarlo e spremere il succo. Unire la scorza e il succo all’acqua in un pentolino, metterlo su fuoco medio e lasciarlo fino a sfiorare il punto di bollore. 

Tenerlo da parte e nel frattempo in una ciotola versare lo zucchero, l’amido di mais e le uova. Mescolare con una frusta a mano formando una cremina liscia, omogenea e senza grumi.

A questo punto unire  questa cremina al composto liquido di limone e su fuoco medio-basso amalgamare fino a formare la crema al limone che sarà il ripieno del semifreddo.

Poi, foderare uno stampo da plumcake da 24 cm con la pellicola. Per rendere la tenuta più stabile bagnare prima lo stampo con dell’acqua o con un pò di olio.

A parte con le fruste elettriche semi montare la panna e aggiungere il latte condensato. Mescolare bene per incorporarli e poi dopo che si sarà formata una crema omogenea e densa si può passare a comporre il dolce.

Versare metà crema nello stampo e livellare bene. Mettere in frigorifero per 10 minuti in modo che si compatti e si stabilizzi. Quindi versare sopra la crema al limone, livellare e riporre in frigo per 10 minuti per lo stesso motivo.

In ultimo completare con la restante crema di panna e livellare per dare un aspetto liscio ed uniforme. Infine coprire con la pellicola e mettere in frigo per almeno 30 minuti o comunque fino al momento di servire.

semifreddo limone ricetta
Panna semi montata (Foto di cottonbro da Pexels)

Concludere con una decorazione che richiami il limone, che sia a fette o con la scorza grattugiata e poi, dopo che si è ben compattato tagliare a fette e mangiare. Si conserva in frigorifero per 2 – 3 giorni.