Semplici abitudini per vivere meglio e più a lungo

Semplici abitudini per vivere meglio e più a lungo

A volte basta poco per migliorare la vita. Un piccolo e semplice gesto può rendere la vita più leggera, spensierata e salutare, allontanando quel brutto nemico che si chiama stress.

Ma esistono delle piccolissime tecniche che vi aiuteranno a ritrovare la salute in un solo minuto.

Abbracciare – L’amore è una delle migliori medicine che esistono al mondo. Basta abbracciare la persona che si ama o si vuole bene per qualche secondo al giorno per trarne subito dei benefici. Un abbraccio aiuta a rilassarsi, abbassa la frequenza cardiaca e la pressione del sangue. Abbracciare aiuta ad allontanare la depressione, l’ansia e lo stress.

Ridere – Una risata ha benefici sulla salute del corpo e della mente. Una sana e spontanea risata al giorno allontana lo stress, l’insonnia e migliora la qualità della vita. Inoltre aiuta a rafforzare le difese immunitarie, in quanto ridere produce serotonina e endorfine che non solo rafforzano la salute del corpo ma combattono anche la depressione.

L’ottimismo – Cercate di pensare positivo almeno per un minuto al giorno. Guardate il lato positivo delle cose, non cadete nella rete della depressione e del cattivo umore, nemiche della vostra salute. Essere positivi aiuta a che ad avere una migliore concentrazione, così da poter risolvere eventuali problemi in maniera più semplice e veloce.

Allenare il cervello – Per tenere sempre ben sveglio e attivo il vostro cervello è consigliabile praticare un hobby. Tenere il cervello in allenamento significa invecchiare più tardi e restare sani più a lungo.

Riposare gli occhi – Molte persone sono costrette a passare molte ore davanti ad un computer, oppure si trascorre molto tempo davanti a uno smartphone a scopo ricreativo. Per salvare la vista è opportuno staccare lo sguardo dallo schermo per almeno mezzo minuto. Inoltre si consiglia di tenere una certa distanza tra gli occhi e lo schermo

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post