Sformatini radicchio e noci: come stupire con un antipasto raffinato!

Mai sentito parlare degli sformatini radicchio e noci? Sono la scelta giusta per chi vuole fare bella figura e preparare un antipasto ricercato e insolito!

sformatino radicchio noci ricetta

Avete bisogno di un piatto ideale per l’autunno e per l’inverno? Allora gli sformatini al radicchio e noci sono quello che fanno al caso vostro. Una ricetta consigliata anche a chi non tollera il lattosio.

Ideale da preparare come antipasto, può essere servito prima di una cena oppure prima di un pranzo festivo. Ma non perdiamo altro tempo scopriamo insieme come si prepara lo sformatino al radicchio e noci.

Preparare sformatini radicchio e noci: ingredienti e procedimento

sformatino radicchio noci ricetta

Per preparare gli sformatini occorrono:

  • radicchio trevisano, 150 g
  • ricotta, 80 g
  • farina 00, 4 cucchiai
  • olio evo, 2 cucchiai
  • parmigiano Reggiano, 30 g
  • gherigli di noce spezzattati, 20 g
  • uovo, 1
  • scalogno piccolo, 1
  • sale e pepe, q.b.

Innanzitutto mettete in funzione il forno e impostalo ad una temperatura di 180°. Mondate il radicchio dopo averlo lavato. Asciugatelo con la carta assorbente e, poi, tagliatelo a pezzetti.
Passate a tritare lo scalogno, per poi farlo rosolare in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio evo.

Aggiungete ancche il radicchio in attesa di farlo appassire. Dovrete cuocerlo insieme allo scalogno per circa 10 minuti, per poi salare e pepare e spegnere la fiamma.

LEGGI ANCHE ->Girelle di zucchine ripiene: la ricetta sfiziosa per una bontà irresistibile

A questo punto, munitevi di un frullatore e metteteci dentro un uovo, ricotta, farina e parmigiano con una spolverizzata di pepe e sale. Unite anche le verdure appassite e tritare fino ad ottenere una crema.

Aggiungete alla crema i gherigli di noce spezzattati e mischiate con l’aiuto di una spatola. Prendete 4 cocottine monoporzione e ungetele con l’olio, per poi versarci il composto creato. Infornate a 180° per una 20ina di minuti.

LEGGI ANCHE ->Ricette con lenticchie decorticate: un vero toccasana per la salute

Trascorso il tempo necessario, rimuoveteli dal frigo per poi servirli caldissimi!

Questa ricetta, vedrete, vi regalerà tantissime soddisfazioni. E’ la scelta da fare se si vuole fare bella figura, soprattutto se si hanno ospiti.