Spaghetti al pesto, la ricetta stellata di Antonino Cannavacciuolo

Gli spaghetti al pesto di Antonino Cannavacciuolo sono un piatto ligure ma vengono molto apprezzati in tutta la Penisola italiana: scopriamo i trucchi dello chef partenopeo

antonino cannavacciuolo social
Antonino Cannavacciuolo (Foto Instagram)

Antonino Cannavacciuolo è uno chef divenuto noto soprattutto per la sua partecipazione al programma di cucina di Real Time “Masterchef“, dove insieme ad altri cuochi stellati giudica i piatti dei concorrenti.

“Cucinare, per me, è sentire il richiamo dei luoghi in cui sono cresciuto. Accogliere le persone è far scoprire luoghi in cui non sono mai state”, queste parole si trovano sul sito web ufficiale del cuoco napoletano ed esprimono appieno il suo modus operandi a proposito del suo lavoro davanti ai fornelli.

Spaghetti al pesto di Antonino Cannavacciuolo, la ricetta

In questa ricetta lo chef stellato svela un trucco che riguarda l’ingrediente da aggiungere dopo la cottura della pasta.

Spaghetti al pesto
Spaghetti al pesto (Instagram)

Ingredienti per il pesto

500 g di basilico
2 spicchi d’aglio
100 g di parmigiano grattugiato
80 g di pecorino grattugiato
10 gherigli di noce
50 g di pinoli
800 ml di olio evo
sale
pepe

Ingredienti per le linguine

320 g di linguine
2 patate medie
100 g di fagiolini
aceto di vino bianco
brodo vegetale
olio evo

Procedimento per il pesto

Lavate il basilico e asciugatelo bene. Mettete nel mixer aglio, olio, pinoli, parmigiano e il basilico e frullatelo. Aggiustate con sale e pepe e cospargete il pesto con un altro filo d’olio sopra prima di metterlo in frigo.

Procedimento per le linguine

Lavate e sbucciate le patate. Tagliatele a dadini e mettete in una pentola sul fuoco in acqua aceto e sale. Scolatele al dente. Ora cuocete i fagiolini e cuoceteli in acqua salata. Poi colateli e raffreddateli in acqua e ghiaccio. Colateli e asciugateli. Cuocete la pasta e colatela al dente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Sartù di riso, la ricetta tradizionale della cucina napoletana

Mettete in una padella olio, patate e fagiolini e allungate con brodo vegetale e acqua di cottura. Togliete dal fuoco le linguine e mantecatele con il pesto. Aggiungete sale e pepe a piacere.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Zuppetta di zucchine e salsicce, la ricetta tradizionale molisana