Strudel di mele

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 40 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Strudel di mele
LA PREPARAZIONE

 

1

In una terrina mettete la farina, l’acqua, il sale, l’olio e le uova e amalgamate fino ad ottenere un composto uniforme.

2

Ungete il piano da lavoro con un po’ di olio e lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Adesso fornate una palla con l’impasto, ungetela con dell’olio e copritela con la pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti.

3

Intanto preparate il ripieno per lo strudel: in una tazzina piena di rum o di acqua tiepida mettete in ammollo l’uvetta.

4

In una padella fate tostate il pangrattato con il burro e mescolate di tanto in tanto per non farlo bruciare e lasciate da parte.

5

Lavate le mele, sbucciatele, tagliatele a fettine sottilissime e mettetele a macerare in una terrina con il limone, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, il succo di limone, l’uvetta, la cannella e i pinoli.

6

Stendete un canovaccio pulito su un piano da lavoro, infarinatelo e con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto per lo strudel in modo da avere una sfoglia sottile di forma rettangolare.

7

Spolverate con il pangrattato precedentemente tostato evitando di metterne sui bordi e versate il ripieno di mele scolato dal fondo e livellate con cura. Sigillate lo strudel chiudendo i bordi e spennellate con una noce di burro fuso.

8

Infornate lo strudel in forno preriscaldato a 200°C per 40 minuti. Terminata la cottura sfornate, lasciate raffreddare e prima di servire in tavola spolverate con dello zucchero a velo. Buon appetito a tutti con lo strudel di mele!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post