La ricetta dello strudel salato ricotta e spinaci, semplice e gustoso!

Nasce come dolce, ma dello strudel esistono molte varianti anche salate. Vediamo come fare quella più classica con ricotta e spinaci.

cibi che non vanno in microonde
Spinaci

Dal tedesco strudel vul dire “vortice” e di fatti il dolce tipico della Germania, ma molto diffuso anche in Austria, Ungheria e Italia, è essenzialmente formato da pasta arrotolata, come in un vortice appunto.

Ha origine antichissime e grazie alla via della seta si è diffuso anche in medi Oriente ma con nomi diversi e qualche piccola variazione, basti pensare ai baklava o borek turchi. La sua versione più nota è quella il cui ripieno è composto da mele, pinoli, uvetta e cannella, ma dello strudel esistono tantissime versione anche salate.

Una delle più note e facili da fare è quella in cui il ripieno è composto da ricotta e spinaci.

Leggi anche -> Sbriciolata di patate, asparagi e speck; per una cena deliziosa

Strudel salato ricotta e spinaci; ecco come prepararlo

strudel salato
Strudel salato ricotta e spinaci (Foto da Instagram)

Vediamo quindi come preparare questo antipasto o anche secondo sfizioso e facile:

Per lo strudel salato ricotta e spinaci vi servirà:

Per l’impasto;
250 gr di farina 00 (o anche integrale se preferite)
1 uovo
sale q.b.
100 ml di acqua
olio evo 2 cucchiai

Per il ripieno;
1 kg di spianaci
250gr di ricotta vaccina
sale q.b.
pepe q.b.
100 gr di formaggio grattugiato a piacere
3 uova
50 gr uvetta a piacere

Per la preparazione: in una ciotola versate la farina setacciata, aggiungete il sale, poi l’uovo, quindi versate l’acqua e iniziate a mescolare e aggiungete man mano l’olio. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Coprite la ciotola con pellicola e lasciate riposare in luogo fresco mentre preparate il ripieno (per essere più veloci potete usare anche una pasta sfoglia). Preriscaldate il forno.

Passate al ripieno: lavate e bollite gli spinaci. Una volta pronti scolateli e lasciateli raffreddare. Dopo averli strizzati ripassateli in padella con un filo di olio e sale; trasferiteli quindi in una ciotola e unitevi la ricotta, il formaggio grattugiato e le uova. Lavorate il tutto, quindi incorporate l’uvetta, il pepe e se necessario ancora un po’ di sale.

A questo punto stendete l’impasto, ottenendo un rettangolo spesso mezzo centimetro. Al centro riponete il ripieno, lasciando 2/3 centimetri per lato liberi. Arrotolate, chiudendo bene le estremità, spennellate con latte la superfice e infornate per 40 minuti a 170°.

Leggi -> Focaccia ripiena in padella, pronta in pochi minuti. Il salva cena perfetto!