Tartine al salmone

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA:
Tartine al salmone: la preparazione

PRESENTAZIONE

Le tartine sono un ottimo antipasto semplice e veloce da preparare, che potrete allestire sia con delle fettine di pancarrè, sia con del pane casereccio tostato al forno, in modo da ottenere dei gustosissimi crostini. Le tartine sono l’ideale per stuzzicare l’appetito, soprattutto in caso di feste in casa, anche grazie al loro effetto scenografico in tavola.

Se gradite una consistenza più soffice potete utilizzare il pancarrè al naturale, oppure se preferite un sapore più croccante si consiglia di tostare il pancarrè in forno o nel tostapane. Esistono mille varietà di tartine: ad esempio potete sostituire la base di burro con del qualsiasi formaggio spalmabile come il gorgonzola oppure con la classica maionese.

Inoltre è possibile realizzare una crema al prosciutto: sgrassate il prosciutto cotto, mettetelo nel mixer e frullatelo aggiungendo qualche cucchiaio di latte fino a ridurlo in crema. Unite la crema al prosciutto al mascarpone e amalgamate bene. Ed ora passiamo alla preparazione delle nostre tartine!

11535856_10206917414036370_5015002238481491749_n

INGREDIENTI

  • 4 fette di pancarrè
  • 60 gr di salmone
  • Burro q.b.
  • Sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Tirate fuori dal frigo il burro e lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente. Prendete delle fettine di pancarrè, togliete il bordo esterno, ritagliate il pane a forma di triangoli o quadretti, oppure potete comporre delle geometrie più complesso attraverso l’ausilio di appositi stampini.

Adesso su ogni tartina spalmate un po’ di burro , aggiungete un pizzico di sale e di pepe, infine sovrapponete a vostro piacere gli ingredienti, ad esempio fettine di salumi e/o pesci affumicati (ottimo il salmone che trovate in negozio già tagliato e affumicato nelle apposite bustine).

Solitamente le tartine con salmone sono le più apprezzate e gustose, grazie anche all’incantevole abbinamento con il burro, oppure potete optare per delle tartine più semplici con salsa e capperi. Sistemate le tartine su un vassoio e se non dovete servirle subito in tavola coprite con un velo di pellicola trasparente e appoggiate in frigo fino a qualche minuto prima di servire. Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Tartine al salmone

Tartine al salmone
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Le tartine sono un ottimo antipasto semplice e veloce da preparare, che potrete allestire sia con delle fettine di pancarrè, sia con del pane casereccio tostato al forno, in modo da ottenere dei gustosissimi crostini. Le tartine sono l’ideale per stuzzicare l’appetito, soprattutto in caso di feste in casa, anche grazie al loro effetto scenografico in tavola.

Se gradite una consistenza più soffice potete utilizzare il pancarrè al naturale, oppure se preferite un sapore più croccante si consiglia di tostare il pancarrè in forno o nel tostapane. Esistono mille varietà di tartine: ad esempio potete sostituire la base di burro con del qualsiasi formaggio spalmabile come il gorgonzola oppure con la classica maionese.

Inoltre è possibile realizzare una crema al prosciutto: sgrassate il prosciutto cotto, mettetelo nel mixer e frullatelo aggiungendo qualche cucchiaio di latte fino a ridurlo in crema. Unite la crema al prosciutto al mascarpone e amalgamate bene. Ed ora passiamo alla preparazione delle nostre tartine!

11535856_10206917414036370_5015002238481491749_n

INGREDIENTI

  • 4 fette di pancarrè
  • 60 gr di salmone
  • Burro q.b.
  • Sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Tirate fuori dal frigo il burro e lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente. Prendete delle fettine di pancarrè, togliete il bordo esterno, ritagliate il pane a forma di triangoli o quadretti, oppure potete comporre delle geometrie più complesso attraverso l’ausilio di appositi stampini.

Adesso su ogni tartina spalmate un po’ di burro , aggiungete un pizzico di sale e di pepe, infine sovrapponete a vostro piacere gli ingredienti, ad esempio fettine di salumi e/o pesci affumicati (ottimo il salmone che trovate in negozio già tagliato e affumicato nelle apposite bustine).

Solitamente le tartine con salmone sono le più apprezzate e gustose, grazie anche all’incantevole abbinamento con il burro, oppure potete optare per delle tartine più semplici con salsa e capperi. Sistemate le tartine su un vassoio e se non dovete servirle subito in tavola coprite con un velo di pellicola trasparente e appoggiate in frigo fino a qualche minuto prima di servire. Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post