Tiramisù pastorizzato

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA:
Tiramisù pastorizzato: la preparazione

PRESENTAZIONE

Siete amanti del tiramisù ma non sempre avete a disposizione delle uova fresche e quindi preferite non azzardare a prepararlo soprattutto in estate e se deve essere servito soprattutto a bambini? Oggi vi proponiamo una soluzione a questo problema fornendovi la ricetta del tiramisù pastorizzato, basato su una crema ottenuta dal tuorlo e dall’albume pastorizzati in casa, anche senza le apparecchiature industriali o di una pasticceria.

INGREDIENTI

  • 250 gr di mascarpone

Per lo zabaione:

  • 2 tuorli d’uovo
  • 25 ml di Marsala
  • 40 gr di zucchero

Per la meringa all’italiana:

  • 2 albumi
  • 40 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua

PROCEDIMENTO

Per preparare il tiramisù pastorizzato ci serviranno due ingredienti basilari: lo zabaione, che ci consente di pastorizzare il tuorlo dell’uovo, e la meringa all’italiana, che può pastorizzare gli albumi grazie allo sciroppo di zucchero.

Per preparare lo zabaione: separate i tuorli dall’albume e metteteli in una pentola a fuoco spento. Unite lo zucchero e il sale e sbattete a mano con una frusta. Quando il composto sarà spumoso e di colore bianco accendete il fuoco e fate cuocere a bagnomaria. Mettete la pentola con l’acqua sul fuoco senza far bollire l’acqua e prestate attenzione che l’acqua non tocchi il contenitore dove ci sono le uova. Deve arrivare solo il calore!

Aggiungete il Marsala alla crema e continuate ad amalgamare, prestando attenzione che l’uovo non si attacchi ai bordi della pentola. Dopo una decina di minuti lo zabaione sarà pronto. Se vi accorgete che lo zabaione è troppo liquido potete aggiungere 50 ml di panna montata per ogni uovo impiegato.

Per preparare la meringa all’italiana: in una casseruola mettete l’acqua e successivamente lo zucchero e fate bollire per 3-4 minuti. Intanto montate gli albumi (importante che siano stati in frigo per un paio di giorni) in una ciotola con un pizzico di sale e mescolate con uno sbattitore a velocità media per 3 minuti, fino a quando non otterrete un composto bianco e spumoso.

Controllate la temperatura dello sciroppo e se ha raggiunto i 121°C potete utilizzarlo per pastorizzare gli albumi. Adesso versate poco per volta lo sciroppo nella ciotola e continuate a montare con lo sbattitore a velocità medio-alta, fino a quando la meringa non sarà ben solida.

A questo punto potete procedere con la preparazione del tiramisù pastorizzato. Prendete 250 grammi di mascarpone e unite lo zabaione fatto con due tuorli,40 gr di zucchero e 25 ml di Marsala. Mescolate gli ingredienti utilizzando un cucchiaio di silicone. Aggiungete la meringa all’italiana fatta con 100 ml di acqua, 40 grammi di zucchero e due albumi. Se desiderate una crema un po’ più dolce potete addizionare dello zucchero a velo nel mascarpone.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
Porzioni 4 persone
  • 250 gr di mascarpone

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Tiramisù pastorizzato

Tiramisù pastorizzato
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Siete amanti del tiramisù ma non sempre avete a disposizione delle uova fresche e quindi preferite non azzardare a prepararlo soprattutto in estate e se deve essere servito soprattutto a bambini? Oggi vi proponiamo una soluzione a questo problema fornendovi la ricetta del tiramisù pastorizzato, basato su una crema ottenuta dal tuorlo e dall’albume pastorizzati in casa, anche senza le apparecchiature industriali o di una pasticceria.

INGREDIENTI

  • 250 gr di mascarpone

Per lo zabaione:

  • 2 tuorli d’uovo
  • 25 ml di Marsala
  • 40 gr di zucchero

Per la meringa all’italiana:

  • 2 albumi
  • 40 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua

PROCEDIMENTO

Per preparare il tiramisù pastorizzato ci serviranno due ingredienti basilari: lo zabaione, che ci consente di pastorizzare il tuorlo dell’uovo, e la meringa all’italiana, che può pastorizzare gli albumi grazie allo sciroppo di zucchero.

Per preparare lo zabaione: separate i tuorli dall’albume e metteteli in una pentola a fuoco spento. Unite lo zucchero e il sale e sbattete a mano con una frusta. Quando il composto sarà spumoso e di colore bianco accendete il fuoco e fate cuocere a bagnomaria. Mettete la pentola con l’acqua sul fuoco senza far bollire l’acqua e prestate attenzione che l’acqua non tocchi il contenitore dove ci sono le uova. Deve arrivare solo il calore!

Aggiungete il Marsala alla crema e continuate ad amalgamare, prestando attenzione che l’uovo non si attacchi ai bordi della pentola. Dopo una decina di minuti lo zabaione sarà pronto. Se vi accorgete che lo zabaione è troppo liquido potete aggiungere 50 ml di panna montata per ogni uovo impiegato.

Per preparare la meringa all’italiana: in una casseruola mettete l’acqua e successivamente lo zucchero e fate bollire per 3-4 minuti. Intanto montate gli albumi (importante che siano stati in frigo per un paio di giorni) in una ciotola con un pizzico di sale e mescolate con uno sbattitore a velocità media per 3 minuti, fino a quando non otterrete un composto bianco e spumoso.

Controllate la temperatura dello sciroppo e se ha raggiunto i 121°C potete utilizzarlo per pastorizzare gli albumi. Adesso versate poco per volta lo sciroppo nella ciotola e continuate a montare con lo sbattitore a velocità medio-alta, fino a quando la meringa non sarà ben solida.

A questo punto potete procedere con la preparazione del tiramisù pastorizzato. Prendete 250 grammi di mascarpone e unite lo zabaione fatto con due tuorli,40 gr di zucchero e 25 ml di Marsala. Mescolate gli ingredienti utilizzando un cucchiaio di silicone. Aggiungete la meringa all’italiana fatta con 100 ml di acqua, 40 grammi di zucchero e due albumi. Se desiderate una crema un po’ più dolce potete addizionare dello zucchero a velo nel mascarpone.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post