Torta di Nonna Papera

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 60 minuti
Torta di Nonna Papera: la preparazione

PRESENTAZIONE

L’Apple Pie è un dolce tipico americano conosciuto anche con il nome di American Pie o torta di Nonna Papera. Ecco la preparazione.

ThinkstockPhotos-151521709

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 100 gr d’acqua
  • 450 gr di farina
  • Un pizzico di sale
  • 225 gr di burro

Per il ripieno:

  • 1 kg di mele renette
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di acqua
  • Il succo di un limone
  • La buccia di un limone
  • La punta di un cucchiaino di noce moscata
  • 100 gr di zucchero

Per spennellare:

  • Latte q.b

PROCEDIMENTO

Mettete il burro freddo a pezzi, la farina e un pizzico di sale nella planetaria, mettete in funzione la foglia e addizionate l’acqua ghiacciata in modo da avere una sorta di impasto.

Con una spatola trasferite il tutto su un tavolo di legno e lavorate l’impasto a mano per una decina di muniti.

Ricopritelo con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per una mezz’ora.

Adesso preparate la farcitura della torta di Nonna Papera (o Apple Pie).

Lavate le mele, sbucciatele e tagliatele a fettine sottilissime (mezzo centimetro).

Mettetele in ammollo con acqua e limone in modo che non anneriscano.

In una padella antiaderente fate riscaldare lo zucchero, la cannella in polvere e la noce moscata grattugiata, girate con un cucchiaio di legno e aggiungete due cucchiai di acqua.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Imburrate una tortiera con diametro di circa 25 cm, prendete l’impasto dal frigo e dividetelo a metà.

Con un mattarello stendete la prima metà dell’impasto su un tavolo di lavoro infarinato e cercate di ottenere una forma arrotondata di mezzo centimetro.

Avvolgete l’impasto intorno al mattarello e ricoprite la tortiera, poi aggiungete le mele mettendone di più al centro in modo da dare quella tipica forma bombata, unite qualche fiocco di burro e, dopo aver steso l’altra metà dell’impasto, chiudete la torta con un cerchio uguale a quello precedente.

Con un coltellino a lama liscia togliete la pasta in eccesso e sigillate la torta pizzicando la pasta con le punta delle dita.

Con il coltello poi fate dei tagli di circa 3 cm poco distanti dal centro.

Spennellate la superficie con latte e fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per venti minuti.

Sfornate, spennellate di nuovo con il latte la superficie e fate cuocere per altri 20 minuti a 180°C.

Poi ripetete l’operazione e fate cuocere per altri 20 minuti a 170°C.

Terminata la cottura lasciatela raffreddare in forno e servite a tavola!.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Torta di Nonna Papera

Torta di Nonna Papera
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

L’Apple Pie è un dolce tipico americano conosciuto anche con il nome di American Pie o torta di Nonna Papera. Ecco la preparazione.

ThinkstockPhotos-151521709

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 100 gr d’acqua
  • 450 gr di farina
  • Un pizzico di sale
  • 225 gr di burro

Per il ripieno:

  • 1 kg di mele renette
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di acqua
  • Il succo di un limone
  • La buccia di un limone
  • La punta di un cucchiaino di noce moscata
  • 100 gr di zucchero

Per spennellare:

  • Latte q.b

PROCEDIMENTO

Mettete il burro freddo a pezzi, la farina e un pizzico di sale nella planetaria, mettete in funzione la foglia e addizionate l’acqua ghiacciata in modo da avere una sorta di impasto.

Con una spatola trasferite il tutto su un tavolo di legno e lavorate l’impasto a mano per una decina di muniti.

Ricopritelo con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per una mezz’ora.

Adesso preparate la farcitura della torta di Nonna Papera (o Apple Pie).

Lavate le mele, sbucciatele e tagliatele a fettine sottilissime (mezzo centimetro).

Mettetele in ammollo con acqua e limone in modo che non anneriscano.

In una padella antiaderente fate riscaldare lo zucchero, la cannella in polvere e la noce moscata grattugiata, girate con un cucchiaio di legno e aggiungete due cucchiai di acqua.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Imburrate una tortiera con diametro di circa 25 cm, prendete l’impasto dal frigo e dividetelo a metà.

Con un mattarello stendete la prima metà dell’impasto su un tavolo di lavoro infarinato e cercate di ottenere una forma arrotondata di mezzo centimetro.

Avvolgete l’impasto intorno al mattarello e ricoprite la tortiera, poi aggiungete le mele mettendone di più al centro in modo da dare quella tipica forma bombata, unite qualche fiocco di burro e, dopo aver steso l’altra metà dell’impasto, chiudete la torta con un cerchio uguale a quello precedente.

Con un coltellino a lama liscia togliete la pasta in eccesso e sigillate la torta pizzicando la pasta con le punta delle dita.

Con il coltello poi fate dei tagli di circa 3 cm poco distanti dal centro.

Spennellate la superficie con latte e fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per venti minuti.

Sfornate, spennellate di nuovo con il latte la superficie e fate cuocere per altri 20 minuti a 180°C.

Poi ripetete l’operazione e fate cuocere per altri 20 minuti a 170°C.

Terminata la cottura lasciatela raffreddare in forno e servite a tavola!.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post