Torta gianduia

PREPARAZIONE: 60 minuti COTTURA: 30 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Torta gianduia
LA PREPARAZIONE

Iniziate con il tagliare a pezzettini il cioccolato fondente, versatelo in un pentolino insieme al burro e fatelo sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato si sarà sciolto lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo che il cioccolato si freddi rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Mettete in una terrina i tuorli insieme allo zucchero e a un pizzico di sale e sbattete con l’aiuto di una frusta elettrica fino a quando il composto avrà assunto un colore più chiaro e gonfio.

Adesso montate gli albumi insieme a un cucchiaino di limone a neve ben ferma. Quando gli albumi saranno ben montati incorporateli al composto preparato in precedenza insieme alla farina, alle nocciole tritate e al cioccolato fondente che avete sciolto in precedenza e mescolate dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

Versate il composto in una tortiera dal diametro di 26 cm foderata con la carta forno e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Dopo di che abbassate la temperatura del forno a 180° e lasciate cuocere per altri 30 minuti.

Quando la vostra torta gianduia sarà cotta sfornatela, lasciatela raffreddare e spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo. Buon appetito a tutti!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 8)

    4 uova
    200 gr di cioccolato fondente
    Un cucchiaino di succo di limone
    200 gr di burro
    2 cucchiai di farina
    200 gr di nocciole tritate
    Un pizzico di sale
    Un cucchiaino di lievito

Fai il login e salva tra i preferiti questo post