Torta salata con le verze. Il pranzo perfetto da portarsi fuori casa

La torta salata con le verze è un piatto autunnale perfetto per quando si ha la necessità di portarsi il pranzo da casa.

Verza
Verza (Pexels)

La torta salata con le verze è un piatto autunnale molto semplice da realizzare. E’ perfetto come pranzo da portarsi a scuola o a lavoro e la sua preparazione non richiede molto tempo, tanto meno particolari abilità in cucina. Vediamo gli ingredienti necessari per sei persone.

Ingredienti: 550 gr di verza, 8 fette di mozzarella, 2 uova, 50 gr di pecorino grattugiato, 1 cipolla, 1 confezione di pasta sfoglia pronta, sale q.b., basilico, pepe q.b. , olio extra vergine d’oliva

LEGGI ANCHE -> Pizzoccheri della Valtellina Igp, la ricetta regionale da preparare in pochi semplici passaggi

Come preparare la torta salata con le verze

Mozzarella (Foto generica)
Mozzarella (Foto generica presa da Instagram)

Per prima cosa mettete a lavare la verza, quindi scolatela e tagliatela in tante listarelle larghe più o meno 2 cm. Sbollentate la verza in acqua bollente e salata per circa 5 minuti, poi scolate e tenete da parte.

Pulite la cipolla e sminuzzatela fino ad ottenere dei pezzettini piccoli, mettete l’olio in una padella antiaderente, aggiungete la cipolla e fatela rosolare, quando diventerà dorata potrete aggiungere il basilico e le verze, mescolando per bene e lasciando cuocere per circa 10 minuti. Se necessario, aggiungete dell’acqua affinchè non si attacchino sul fondo della pentola.

LEGGI ANCHE -> Pasta al forno: provate la ricetta con radicchio e speck e rimarrete di stucco

Nel frattempo rompete le uova in una ciotola e sbattetele con sale e pepe. In un secondo momento aggiungete il pecorino grattugiato e continuate a mescolare. Prendete una pirofila tonda ed inserite al suo interno la pasta sfoglia, lasciando la carta da forno a contatto con la teglia.

Adesso versate metà delle verze cotte sulla pasta sfoglia, aggiungete le fette di mozzarella distribuendole su tutta la superficie e ricopritele con le verze rimaste. Versate le uova sbattute con il pecorino e livellate il tutto con un cucchiaio di legno.

Richiudete la torta ripiegando i bordi della pasta sfoglia verso l’interno della pirofila e infornate a 200° in forno già caldo per 40 minuti. Tirate fuori dal forno la vostra torta salata con verza e lasciatela intiepidire prima di servire.