Tramezzini fatti in casa

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA:
Tramezzini fatti in casa: la preparazione

PRESENTAZIONE

Se avete intenzione di preparare un antipasto a base di tramezzini ecco una ricetta semplice e veloce da preparare in pochissimo tempo, ma con risultati davvero eccellenti.

ThinkstockPhotos-176988696

INGREDIENTI

  • Una confezione di pane bianco
  • Un barattolo di maionese
  • 3 uova
  • Un barattolo di funghi sott’olio
  • Un cucchiaio di parmigiano
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • Menta q.b.
  • 150 gr di Emmenthal
  • Sale e pepe q.b.
  • Una confezione di philadelphia

PROCEEDIMENTO

Iniziate con il preparare le frittatine: sbattete le uova, unite il formaggio Parmigiano, le foglie di menta tritate, aggiungete sale e pepe a vostro piacimento (ma senza esagerare…). Mettete una noce di burro in una padella antiaderente e fate cuocere le frittatine in modo da farle diventare molto sottili.

Ora preparate gli altri ingredienti per il vostro antipasto: tagliate il formaggio a fette sottili, prendete il prosciutto cotto a fette altrettanto sottili, la maionese da spalmare sui tramezzini, sgocciolate i funghetti sott’olio e tagliateli a pezzettini piccoli, quasi fino a farli diventare una crema.

Adesso iniziate ad assemblare i vostri tramezzini: spalmate il formaggio Philadelphia sulle fette di pane morbido per tramezzini, aggiungete la crema di funghi, coprite con una fettina di prosciutto cotto e infine chiudete con un’altra fetta di pane morbido; fate un’altra spalmata di Philadelphia, addizionate la frittata, poi una fetta di formaggio e infine un’altra fetta di pane.

Adesso non resta che avvolgere il tutto con la pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare in frigo per almeno 2 o 3 ore, in modo che tutti gli ingredienti si compattino e il sapore venga amalgamato in un unico e inconfondibile ‘abbraccio’. Prima di servire tirate fuori dal frigo, togliete la pellicola trasparente e tagliate a forma di quadrotti e, dulcis in fundo, guarnite con un’oliva verde infilata in un stuzzicadenti. A questo punto potete portare in tavola i tramezzini e dare inizio alle danze… Buon appetito a tutti!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post