Una mela al giorno… 8500 morti in meno all’anno

Una mela al giorno… 8500 morti in meno all’anno
LA PREPARAZIONE

La mela è un frutto le cui proprietà benefiche sono risapute da tempo: favorisce la digestione, contiene pochissimi zuccheri, aiuta a contenere i livelli di colesterolo cattivo e aiuta quello buono, è ricca di Sali minerali e vitamine del gruppo B e aiuta a prevenire i tumori grazie alla presenza di sostanze antiossidanti.

Un autentico concentrato di salute che spiega il famoso detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”.

mela verdee

Peccato che non tutti seguano questo antico consiglio che adesso ha trovato solide basi scientifiche. Secondo i ricercatori dell’Università di Oxford le mele potrebbero evitare circa 8500 morti all’anno causate da ictus e infarti.

I ricercatori britannici, nel loro studio, hanno sfruttato modelli matematici e analizzato un’enorme quantità di dati da precedenti studi. Ipotizzando che almeno sette volontari su dieci mangiassero una mela al giorno, hanno poi paragonato l’impatto dei farmaci sul loro organismo con quello della frutta. Bene, ecco il responso: i benefici ottenuti dal consumo di una mela al giorno sono paragonabili a quelli della statina, che salva ogni anno circa 9000 persone da infarti e ictus.

Ovviamente non solo le mele, ma la frutta e la verdura in genere sono indice di un corretto stile di vita e di salute. Una corretta educazione alimentare è fondamentale per il nostro benessere e spesso può ridurre l’utilizzo dei farmaci per curare alcuni problemi che potrebbero avere origine alimentare.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post