Verdura cotta o cruda? Ecco come mangiarla per avere tutti i benefici

La verdura è senza dubbio, insieme alla frutta, la categoria alimentare che apporta maggiori benefici grazie alle sue proprietà nutrizionali. Ma è meglio mangiarla cruda o cotta? Ascoltiamo i pareri dei massimi esperti di settore per scoprire la verità.

verdura cotta o cruda
Verdura cotta o cruda (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

La verdura, accompagna a braccetto dalla frutta, è sicuramente la categoria alimentare che fornisce maggiori benefici grazie alle sue proprietà nutrizionali.

Quante volte da bambini le nostre mamme o le nostre nonne ci forzavano a mangiare questi alimenti? Avevano infatti estremamente ragione.

Ma come mangiare questi cibi per sfruttare al meglio i loro benefici? La verdura è meglio cotta o cruda? Andiamo a scoprire cosa dicono a riguardo i massimi esperti di settore.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Verdura cotta o cruda? Ecco come mangiarla

Innanzitutto bisogna evidenziare il fatto che la cottura ammorbidisce le fibre della verdura rendendo maggiormente disponibili alcune vitamine.

Ad esempio nelle carote o nei pomodori avviene questo processo mettendo a disposizione betacarotene e licopene.

meglio verdura cotta cruda
I due vegetali in questione (Canva)

Al contrario le verdure cotte mantengono tutte le loro proprietà nutritive originarie in quanto non vengono a contatto né con il fuoco né con l’acqua.

Inoltre essendo più dure favoriscono una masticazione migliore che in questi casi è sinonimo di senso di sazietà maggiore.

Meglio la verdura cruda o cotta? Ecco la risposta

Qual è dunque la risposta al quesito principale? I massimi esperti di settore consigliano di alternare le due opzioni. Nel corso di una giornata infatti andrebbero mangiate almeno due porzioni di tale categoria alimentare.

La soluzione perfetta sarebbe mangiare a pranzo verdure cotte mentre a cena quella crude, o viceversa. Nel caso non riusciste in tale operazione, ricordate il giorno dopo di bilanciare il tutto.

verdure crude cotte
Varietà di verdura (Canva)

Ora avete a disposizione tutti gli strumenti necessari per preparare il vostro pranzo o la vostra cena assorbendo tutti i valori nutrizionali disponibili da questa categoria di cibo. Fatene buon uso!