Vitamina D, dove si trova? Comprerete sempre questo nella vostra spesa

Le indicazioni su dove si trova la vitamina D e perché è fondamentale per la nostra salute. Guai ad avere una carenza, possiamo rimediare così.

La scritta Vitamina D in inglese
La scritta Vitamina D in inglese (Foto Canva)

Dove si trova la vitamina D? Ci sono diversi alimenti che ci possono dare il quantitativo necessario della stessa e che fanno il paio con una esposizione alla luce del Sole. Infatti anche i raggi solari sono molto importanti nella produzione di vitamina D.

Ma se inquadriamo la cosa dal punto di vista alimentare, dove si trova la vitamina D? La possiamo individuare in una serie di cibi sani e naturali. Sia di terra che di mare. Se ci servirà incrementarne la presenza all’interno del nostro organismo, ecco dove si trova la vitamina D:

  • latte e suoi derivati (soprattutto yogurt e burro)M
  • uova;
  • fegato;
  • verdure a foglie verdi;
  • frutta secca;
  • fagioli;
  • funghi;
  • pesce azzurro (salmone, sgombro, merluzzo) e pesce spada.

C’è però un prodotto confezionato che siamo soliti acquistare per i nostri pranzi e le nostre cene veloci. E che è molto apprezzato per il suo sapore ed anche per il prezzo spesso economico.

Vitamina D dove si trova, l’alimento consigliato

Una scatoletta di tonno aperta
Una scatoletta di tonno aperta (Foto Canva)

Si tratta del tonno. Oltre che in quello fresco pescato acquistabile in tranci, anche nel tonno confezionato nelle classiche scatolette di alluminio possiamo ritrovare quanto ci serve. E la vitamina D è fondamentale per garantire la salute del sistema cardiocircolatorio e di quello immunitario. Inoltre anche le ossa ne traggono grandi benefici.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E come detto, il tonno in scatola ne è ricco. Se siete per qualche motivo diffidenti di questo prodotto, sappiate che ha certamente più benefici di quanto pensiate che possano essere i suoi aspetti che possono essere considerati come delle controindicazioni.

LEGGI ANCHE: Pagano 500 euro per due bistecche. Lo scontrino scatena il caos, dov’è successo

Per ogni 100 grammi di tonno in scatola troviamo in particolare 16 mg di vitamina D. Soltanto le aringhe ne contengono di più. Occhio però a comprare il tonno in scatola.

LEGGI ANCHE: Non sai come chiudere le confezioni aperte? Il trucco che ti salva la vita

In questo prodotto troviamo anche tanto omega 3 e svariate sostanze minerali, come sodio, ferro, potassio, calcio, fosforo ed altri tipi di vitamine. La A e quelle del gruppo B in particolare.